Giornata mondiale della coppia: le storie d'amore che hanno Firenze come sfondo

In occasione della giornata mondiale della coppia, ricorrenza istituita il 2 aprile, vi raccontiamo i grandi amori vissuti nella culla del Rinascimento: da Dante e Beatrice fino a Gabriele d'Annunzio ed Eleonora Duse

Dante e Beatrice

Dante e Beatrice

Cominciamo con la coppia più rappresentativa della Firenze antica: il sommo poeta e colei che lo condusse alla beatitidine nel Regno dei Cieli.

Come racconta lui stesso nell'opera "Vita Nova", Dante incontrò l’amata Beatrice Portinari all'età di 9 anni, per poi rivederla un'ultima volta all'età di 18. Pare che l'incontro avvenne durante una messa alla Badia Fiorentina, situata nel cuore della città antica davanti al Bargello.

Alcuni, invece, sostengono che la chiesa dell'incontro fu quella di Santa Margherita dei Cerchi, poco distante dalle abitiazioni dei celebri personaggi. Questa piccola chiesa di via dei Cerchi, infatti, è ancora nota come "Chiesa di Dante e Beatrice". 

Potrebbe interessarti

  • 10 idee per una gita fuori porta in Toscana per Ferragosto

  • Accadde oggi: il film Amici miei arriva al cinema

  • Le sagre di Ferragosto da non perdere

  • Cosa fare per San Lorenzo a Firenze e dintorni

I più letti della settimana

  • Bambino di 8 anni muore dopo una settimana di agonia

  • Lite per il parcheggio finisce nel sangue: muore residente a Sesto

  • Ondata di caldo: codice rosso oggi a Firenze

  • Ubriaco fa una nuotata in Arno poi cammina nudo in centro / FOTO

  • Tre ricette toscane per combattere il caldo estivo

  • Tramvia: tram e scooter viaggeranno insieme

Torna su
FirenzeToday è in caricamento