Certificato morte: tutte le informazioni utili del comune di Firenze

Di seguito una breve guida con tutte le informazioni utili per richiedere il certificato di morte nel Comune di Firenze

Quando un nostro caro viene a mancare è necessario richiedere al comune il certificato di morte. Ecco una guida con le informazioni utili.

Sarà necessario compilare la richiesta scrivendo: nome, cognome, data e luogo di nascita e certifica data e luogo del decesso.

Modalità di richiesta

Il certificato  si può richiedere:

  • per posta
  • on line (vedi scheda specifica nella sezione "schede collegate" )
  • per pec (posta elettronica certificata)

Se la morta è avvenuta dopo il 23/11/1988 i certificati possono essere richiesti anche:

Requisiti del richiedente

Il certificato di stato civile di morte viene rilasciato dal Comune dove è avvenuto il decesso.

Documentazione da presentare

Documento di identità del richiedente in corso di validità.

Iter procedura

  • richiesto per posta, allegando la fotocopia del documento di riconoscimento del richiedente, in corso di validità, all'indirizzo: "Comune di Firenze - Servizi Demografici - Archivio di Stato Civile e Denunce di Morte - Palazzo Vecchio/ Piazza della Signoria - 50122 Firenze.
    Dall'Italia: deve essere allegata una busta affrancata con l'esatto indirizzo del destinatario, oltre alla fotocopia del documento d'identità in corso di validità;
    Dall'Estero: per posta, allegando una  busta con l'esatto indirizzo del  destinatario ed il coupon postale per le spese di spedizione;
  • richiesto on line
  • richiesto per pec: annotazioni.statocivile@pec.comune.fi.it
  • richiesto direttamente presso i P.A.D. : Consegna immediata se la morte è avvenuta dopo il 1/1/2007;

ATTENZIONE: per questa modalità,  prima di recarsi agli sportelli dei Punti Anagrafici Decentrati, consultare la pagina informativa dal titolo  "Certificati di Stato Civile rilasciabili allo sportello" (dalla Sezione: Schede collegate)

 I certificati di stato civile possono essere richiesti con le seguenti modalità:

1) via PEC: dall’indirizzo PEC del richiedente all’indirizzo annotazioni.statocivile@pec.comune.fi.it;

2) via mail dall’indirizzo mail del richiedente all’indirizzo certificati.stciv@comune.fi.it allegando il modulo compilato che si trova nella sezione “Moduli” (il certificato può essere richiesto attraverso un account di posta elettronica semplice, ma dall'Ufficio di Stato Civile può essere inviato solo e soltanto ad un account di posta elettronica certificata es. ....@pec);

3) a mezzo posta ordinaria all’Archivio di Stato Civile di Palazzo Vecchio-Piazza Signoria - 50122 Firenze allegando alla richiesta - debitamente firmata - oltre a copia di un documento di identità, anche una busta preaffrancata con indicato l'indirizzo di spedizione;

4) tramite la modalità di richiesta “on line” descritta nella pagina informativa “certificati facili” (vedi scheda specifica nella sezione "schede collegate" e il link diretto nella sezione "link esterni");

5) presentandosi personalmente agli sportelli anagrafici dei PAD (per gli orari vedere scheda specifica nella sezione "schede collegate") dove viene verificata la possibilità di rilascio immediato o dell’ordinazione della certificazione richiesta (presso i P.A.D. : CONSEGNA IMMEDIATA solo se la morte è avvenuta dopo il 01/01/2007.

6) presentandosi personalmente presso il front-office dei Servizi Demografici a Palazzo Vecchio per la sola ordinazione della certificazione negli orari: dal lunedì al venerdì, dalle ore 8.30 alle ore 13.00, il giovedì dalle 14.30 alle 17.00

Solo per ulteriori informazioni è possibile telefonare al numero 055-276-8616 dal lunedì al venerdì, dalle ore 8.30 alle ore 13.00.

In generale, per le ordinazioni devono essere utilizzate le modalità precedentemente descritte.

La competenza dell'atto finale spetta all'Ufficiale di Stato Civile.

Costo

Il certificato è gratuito, esente da qualsiasi tassa governativa e diritto comunale.

Tempi

Termine di conclusione: il procedimento si conclude entro 30 giorni.

Tempi medi: 15 giorni.

Avvertenze

Se il certificato deve essere prodotto in un Paese straniero che non ha aderito a particolari convenzioni, è necessaria la legalizzazione della firma dell'Ufficiale di Stato Civile presso l'ufficio legalizzazioni della Prefettura di Firenze in Via  Giacomini, n.8.

Avvertenze per la compilazione dei moduli:

a) i moduli sono predisposti per la compilazione on line ma non per la firma digitale;
b) la firma deve essere apposta in forma "autografa" sul modulo compilato e stampato;
c) per la trasmissione telematica digitalizzare il modulo compilato e firmato e inviarlo insieme alla copia di un documento di identità valido;
d) i dati obbligatori sono segnalati dalla cornice rossa.

Reclami ricorsi opposizioni

Per sporgere un reclamo o effettuare una segnalazione scrivere a: reclami.anagrafestatocivile@comune.fi.it

I punti anagrafici in città: tutte le informazioni sulle modalità di accesso a seguito dell'Emergenza sanitaria

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, in arrivo un nuovo Dpcm: stop ai voli, rinvio per le discoteche

  • Mick Jagger si trasferisce in Toscana: "E' innamorato, forse rimane"

  • I borghi più belli della Toscana da visitare assolutamente

  • Marina di Castagneto: fiorentino muore dopo un bagno

  • Entra in funzione 'PagoPA', addio verbale rosa sull'auto: come cambiano le multe

  • Emergenza coronavirus non impatta sul mattone: Firenze città più cara d'Italia

Torna su
FirenzeToday è in caricamento