Rifiuti, presentato 'Scattonetto': una mappa on line per segnalare l'immondizia abbandonata

Il progetto è stato lanciato dalle 'Mamme No Inceneritore', già centinaia di segnalazioni

Rifiuti abbandonati

Una mappa interattiva dove pubblicare foto di rifiuti abbandonati in strada, oppure messi nei bidoni sbagliati, o ancora cassonetti che 'esplodono', per avere un'idea dello stato del funzionamento della raccolta a Firenze e provincia. E' il progetto 'SCATTOnetto', messo a punto nelle scorse settimane dal comitato delle 'Mamme No Inceneritore' e presentato ieri.

Sei stanco di vedere rifiuti abbandonati per strada? Vorresti segnalare un cassonetto che esplode? Sei stufo di vedere gettare nel cassonetto i rifiuti sbagliati? Allora sei nel posto giusto, 'SCATTOnetto' è la prima 'crowdmap' sullo stato dei rifiuti a Firenze e Provincia”, si legge sul sito www.scattonetto.it, dove chiunque può pubblicare una foto che segnali le problematiche elencate, indicando data e luogo dove è stata scattata.

“Si tratta del primo progetto di crowdmapping sui rifiuti mai sperimentato in Italia e vuole essere un esempio di partecipazione e di cittadinanza attiva per migliorare la gestione del bene pubblico, che in questo caso coincide con la gestione del servizio di raccolta rifiuti e pulizia delle strade”, spiegano le 'Mamme'.

“Il progetto - proseguono -, è nato in seguito ai tantissimi messaggi ricevuti sullo stato di abbandono dei rifiuti e dei cassonetti. Avere una mappa con le segnalazioni dei cittadini può aiutare le amministrazioni a migliorare il servizio”. Ad oggi sono state registrate dagli utenti sulla mappa interattiva oltre 300 segnalazioni.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fratelli morti in hotel, l'autopsia: arresto cardiorespiratorio da intossicazione di stupefacenti

  • Stazione di Rifredi: ragazza muore investita dal treno / FOTO

  • Sylvie Lubamba: “Sono in crisi, ho chiesto il reddito di cittadinanza" 

  • 'Miss Nonna Italiana 2019': premiata anche una fiorentina

  • Paura all'aeroporto di Peretola: tenta di disarmare militare dell'Esercito

  • Parcheggi sulle strisce blu: “Dal 2020 gratis per i residenti in tutte le Zcs”

Torna su
FirenzeToday è in caricamento