Car2go lascia Firenze, l'azienda: "Città non redditizia"

La città perde un servizio di car sharing. L'assessore Giorgetti: “Meravigliati dalla decisione, arrivata dopo incontri e disponibilità dell’Amministrazione”

Le Car2Go

Il servizio di condivisione di auto Share Now (ex Car2go) lascia Firenze. L'azienda infatti concluderà il proprio operato a Firenze, Londra e Bruxelles tra un paio di mesi, a fine febbraio. La decisione, comunicata agli abbonati via email, sarebbe legata agli introiti in quanto “queste città non si sono dimostrate redditizie”. 

Sorpresa dell'abbandono anche l'amministrazione comunale. “Abbiamo recentemente incontrato i rappresentanti a Firenze di Share Now (ex Car2go) dopo il cambio societario - ha spiegato l'assessore alla mobilità Stefano Giorgetti -. In queste occasioni avevano evidenziato problemi di redditività del servizio e come Amministrazione avevamo dato la disponibilità a venire incontro sostanzialmente alle loro richieste per garantire la permanenza del servizio a Firenze. Con grande meraviglia oggi apprendiamo che la dirigenza ha deciso, peraltro senza avvisarci direttamente, di interrompere il servizio”.

“Forse questi problemi dipendono dal fatto che a Firenze gli utenti utilizzano i mezzi per spostamenti brevi perché non ci sono grossi problemi di traffico. O forse i fiorentini utilizzano maggiormente i mezzi pubblici, in particolare dopo la messa in esercizio delle due linee tranviarie. Ci spiace - aggiunge l’assessore - che i rappresentanti della società siano arrivati a questa decisione dopo gli incontri avuti e la nostra disponibilità a trovare soluzione alle difficoltà evidenziate. Spero che la dirigenza riveda la sua posizione. Comunque anche in caso contrario il servizio di car sharing non abbandona Firenze: ricordo che in città sono presenti altri tre gestori di cui due utilizzano mezzi elettrici” conclude l’assessore Giorgetti.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Firenze usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, altro caso sospetto a Firenze: il secondo tampone è positivo

  • Coronavirus, caso sospetto a Santa Maria Novella

  • Coronavirus: due i casi positivi in Toscana, dopo Firenze anche Pescia

  • Coronavirus: anche in Toscana nuove misure per chi torna dalla Cina

  • Lavoro: concorso per 84 assunzioni in Regione Toscana

  • Coronavirus, mistero sulla comitiva "fantasma" rientrata a Firenze dalla Cina

Torna su
FirenzeToday è in caricamento