Regione ed Enel firmano un protocollo per la gestione delle emergenze

Tra gli obiettivi l’ottimizzazione delle procedure e del flusso delle comunicazioni, corsi di formazione ed esercitazioni

Regione Toscana ed Enel hanno firmato a Palazzo Sacrati Strozzi un protocollo di protezione civile con l’obiettivo di rafforzare la cooperazione nei casi di emergenza che coinvolgano sistema elettrico e strutture del Gruppo Enel. 

Un protocollo, valido sull’intero territorio regionale, che prevede l’ottimizzazione delle procedure e del flusso delle comunicazioni e corsi di formazione tenuti da esperti di E-Distribuzione, l’elaborazione di moduli di formazione congiunta ed  esercitazioni, nonché la facilitazione dell’interazione tra Enel e le articolazioni territoriali del Sistema Nazionale della Protezione Civile (Regioni, Province e Prefetture), con particolare riferimento alla fase di pianificazione.

“La Toscana in questi ultimi anni ha vissuto emergenze che hanno coinvolto pesantemente le rete elettrica - ha detto l'assessore all'ambiente e alla protezione civile Federica Fratoni -  basti pensare alla tempesta di vento del marzo 2015, o ai recenti fenomeni del 28 ottobre in Lunigiana. Per questo motivo diventa essenziale che il sistema di protezione civile disponga delle opportune informazioni per poter intervenire con tempestività. Questo accordo è un tassello fondamentale nella giusta direzione”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Questo protocollo – ha dichiarato Fabrizio Iaccarino per Enel – costituisce un’evoluzione della fattiva e ottima collaborazione esistente con la Regione Toscana, che già ci consente di fronteggiare con efficienza le situazioni di emergenza elettrica, spesso dovute a fenomeni di maltempo. L’obiettivo dell’accordo è di definire nel dettaglio le azioni di intervento da mettere in atto in caso di emergenza”.
 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente lungo la linea 1: camion si schianta sulla tramvia / FOTO

  • Santa Maria Novella: ragazzina presa a schiaffi e rapinata alla fermata dalla tramvia

  • Natalie Portman, lettera d'amore a Firenze: "La magia delle celle dei frati affrescate a San Marco, il gelato e..."

  • Palazzo Vecchio senza soldi, Nardella: “Vado a cercarli in Cina”

  • Fase 2: hotel al collasso, lavoratori alla fame. Confindustria Firenze: "Situazione sociale sarà drammatica"

  • Tramvia, Nardella annuncia modifiche: arriverà vicino al Duomo

Torna su
FirenzeToday è in caricamento