Calenzano: arriva il 'bike sharing'

Venti le biciclette dislocate in tutto il Comune e a disposizione dei cittadini

A breve anche Calenzano avrà il servizio di bike sharing, cioè la  possibilità di utilizzare biciclette dislocate sul territorio, con modalità telematica di sblocco e utilizzo del mezzo. Il progetto partirà con 20 biciclette, e per usufruire del servizio basterà iscriversi e scaricare l’applicazione sul proprio smartphone.

È dall’applicazione infatti, che sarà possibile visualizzare le biciclette disponibili presenti nelle “stazioni virtuali”, ovvero parcheggi dislocati sul territorio visualizzabili solo attraverso l’applicazione. Sempre con il proprio telefono si potrà sbloccare e quindi utilizzare la bici. 

Il servizio partirà con sette stazioni virtuali:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
  • le due fermate ferroviarie Calenzano e Pratignone,
  • la piscina
  •  la zona del centro commerciale Il Parco
  • il Design Campus
  • CiviCa
  •  il capolinea dell’autobus 2


I mezzi avranno doppia modalità: muscolare e assistita. Potranno quindi essere usati come normali biciclette, oppure potranno ospitare una batteria portatile, ordinabile direttamente dall’applicazione o sul sito internet del gestore oppure in alcuni punti individuati sul territorio. La pedalata assistita è particolarmente utile per le strade non sempre pianeggianti del  Comune.  L’utilizzo delle bici prevederà il pagamento di una tariffa di sblocco e di una tariffa al minuto, con possibilità di riduzioni per determinate categorie e per abbonamenti. 

L’Amministrazione si farà carico soltanto delle spese di acquisto delle venti biciclette e della piattaforma informatica. Le spese di manutenzione, sostituzione delle biciclette e ogni altro intervento necessario a garantire il funzionamento del servizio, sarà a carico del gestore individuato con gara di appalto: Smart Mobility Srl.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 9 nuovi casi, focolaio a Impruneta

  • Coronavirus Toscana, 3 nuovi focolai. Ordinanza di Rossi: "Contagiati vadano in albergo o multa di 5.000 euro"

  • Gignoro: malore per l'autista Ataf, perde il controllo del bus e si schianta. Chiusa via del Guarlone | FOTO

  • Il caso Palamara avvelena Firenze: giudice si prepensiona e accusa la presidente del Tribunale

  • Coronavirus: si torna a salire a causa dei cluster, 2 decessi e 19 nuovi casi 

  • Rissa in spiaggia, denunciati sei giovani fiorentini

Torna su
FirenzeToday è in caricamento