Disabilità, start-up fiorentina crea App per schivare le barriere architettoniche

Si chiama Kimap e contribuirà a migliorare la mobilità dei disabili attraverso il loro smartphone. Ecco come funziona

Da sinistra a destra Cecconi,Scarselli,Dei,Rossi-2-2-2
Schivare ogni tipo di barriera architettonica e arrivare dritti a destinazione. Ma, soprattutto, farlo nel minor tempo possibile, evitando trappole e ostacoli che costituiscono l’odissea quotidiana di un disabile su due. È l’obiettivo di Kimap, un vero e proprio ecosistema tecnologico composto da un’applicazione per smartphone, un dispositivo IoT e una community di utenti che condividono esperienze e difficoltà. Il progetto è ideato da Kinoa, start-up fiorentina che ha nella sua mission integrazione tra Big Data e tecnologie di Internet of Things.
 
L’Applicazione è elemento portante dell’ecosistema digitale Kimap. Si configura come un vero e proprio navigatore dove l’utente, in modo semplice e intuitivo, può impostare come parametro per la sele