Master, finanziamenti dalla regione Toscana per gli studenti

Con il bando Voucher per l’Alta Formazione in Italia, la Regione Toscana, nell’ambito di Giovanisì, sostiene l’iscrizione di giovani laureati fino a 34 anni a master di I e II livello in Italia

Con il bando Voucher per l’Alta Formazione in Italia, la Regione Toscana, nell’ambito di Giovanisì, sostiene l’iscrizione di giovani laureati fino a 34 anni a master di I e II livello in Italia, mediante la copertura totale o parziale delle spese di iscrizione, fino ad un importo massimo di 4.000 euro.

Possono richiedere il voucher i giovani fino a 34 anni in possesso di:

Laurea, Laurea Specialistica/Magistrale, Laurea Specialistica/Magistrale a Ciclo Unico o Laurea Vecchio Ordinamento;
residenza in Toscana;
ISEE 2019 valido per le prestazioni per il Diritto allo Studio Universitario oppure ISEE ordinario (solo nel caso in cui entrambi i genitori siano presenti nel nucleo familiare) non superiore a 36.000 euro.
NB.  La Dichiarazione ISEE 2019 deve essere stata rilasciata entro la data di presentazione della domanda di voucher. Sono ammissibili Dichiarazioni Isee rilasciate anche prima del 1° settembre 2019.
I giovani non devono aver usufruito del Voucher Regionale Alta Formazione in Italia per l’a.a. 2018/2019.

Master finanziabili

I master di I e II livello devono:

  • essere erogati da università o scuole/istituti in possesso del riconoscimento del MIUR, che li abilita al rilascio del titolo di master;
  • iniziare/essere iniziati nell’anno accademico 2019/2020 e non essere conclusi al momento di presentazione della domanda;
  • concludersi entro il 30 aprile 2022.
  • La cifra indicata nella domanda di finanziamento (Allegato A del bando) è rimborsata per l’80%. Il rimborso è totale, fino a un massimo di 4.000 euro, nel caso il master preveda lo svolgimento di uno stage in Toscana.

La domanda deve essere presentata al DSU Toscana (Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario), soggetto gestore del bando, attraverso la piattaforma online e selezionando tra le funzioni per il cittadino “Presentazione Formulario on-line per Interventi Individuali”.

  • Per la presentazione della domanda, il giovane può utilizzare una di queste modalità:
  • tessera sanitaria abilitata o carta nazionale dei servizi, da utilizzare con un lettore di smart card
  • SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale)
  • Al formulario online occorre allegare la modulistica indicata all’articolo 7 del bando.
  • L’erogazione del voucher può essere richiesta, secondo le modalità indicate all’art.11 del bando:
  • a saldo (a conclusione del percorso);
  • in due tranche, di cui la prima (a iscrizione avvenuta) fino a un massimo del 50% dell’importo assegnato
BandoAllegato A (Domanda di finanziamento)
Allegato B (Sezione valutativa atto di coerenza)
Allegato C (Avviso voucher master atto unilaterale)
Dichiarazione della condizione economica studenti dellUnione Europea (deve essere compilato SOLO dagli studenti stranieri dell’Unione Europea con redditi all’estero)

DSU Toscana – Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario (soggetto gestore della misura)
mail: vouchermaster@dsu.toscana.it
pec: dsu.voucher@postacert.toscana.it
Vai alla pagina dedicata sul sito del DSU Toscana

Assistenza tecnica procedura online
Numero verde 800 688 306

Ufficio Giovanisì – Regione Toscana
info@giovanisi.it
Numero verde 800 098 719

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il corso di laurea per diventare influencer

  • Lauree online: crescono le iscrizioni alle università telematiche

  • Master all'estero: fino a 17mila euro di finanziamento

  • Università di Firenze: master in Comunicazione medico-scientifica e dei servizi sanitari

  • Scuola di recitazione a Firenze

  • App per migliorare lo studio: ecco quali scaricare

Torna su
FirenzeToday è in caricamento