Master all'estero: fino a 17mila euro di finanziamento

La Regione Toscana, nell’ambito del progetto Giovanisì, sostiene l’iscrizione di giovani laureati fino a 34 anni

Con il bando Voucher per l’Alta Formazione all’estero, la Regione Toscana, nell’ambito del progetto Giovanisì, sostiene l’iscrizione di giovani laureati fino a 34 anni, attraverso la copertura delle spese di iscrizione, viaggio e soggiorno, fino a un massimo di 14.000 euro per Master annuali e fino a un massimo di 17.000 euro per Master pluriennali.

Possono richiedere il voucher i giovani fino a 34 anni in possesso di:

  • Laurea, Laurea magistrale, Laurea vecchio ordinamento
  • residenza in Toscana (posseduta al 30 giugno 2019)
  • ammissione al master e lettera di accettazione dell’Università (Allegato E)
  • ISEE (in corso di validità) non superiore a 100.000 euro
  • NB. per titoli di Laurea conseguiti all’estero deve essere presentata, in allegato alla domanda, la documentazione di equivalenza del titolo e del voto, come specificato nell’art.3 del bando.
  • I giovani non devono aver usufruito del Voucher Regionale Alta Formazione all’estero anno 2018.

I master per essere finanziabili devono avere certi requisiti

  • essere svolti interamente all’estero presso Università pubblica o Istituti di alta formazione stranieri, abilitati al rilascio del titolo
  • essere continuativi e full time e avere almeno durata annuale (o rilasciare almeno 60 ECTS)
  • se iniziati non essersi avviati prima del 1 luglio 2019, se da iniziare l’avvio deve essere programmato entro il 30 aprile 2020
  • concludersi con il rilascio del titolo entro il 30 aprile 2022
  • L’importo massimo del voucher è pari a 14.000 euro (Master annuali) e 17.000 euro (Master pluriennali) e copre:
  • le spese di iscrizione;
  • le spese per la fideiussione (se richiesto acconto);
  • le spese di viaggio;
  • le spese di soggiorno;

Come fare la domanda

La domanda deve essere presentata sulla piattaforma online, selezionando tra le funzioni per il cittadino “Presentazione Formulario on-line per Interventi Individuali”.

Per la presentazione della domanda, il giovane può utilizzare una di queste modalità:

Al formulario online occorre allegare la modulistica indicata all’art.6 del bando.

L’erogazione del voucher può essere richiesta, secondo le modalità indicate all’art.11 del bando:

  • a saldo (a conclusione del percorso);
  • in due tranche, di cui la prima (a iscrizione avvenuta) pari al 60% dell’importo assegnato.

Il bando

Gli allegati utili

Informazioni

Settore Diritto allo studio universitario e sostegno alla ricerca della Regione Toscana

altaformazioneuniversitaria@regione.toscana.it

Vai alla pagina dedicata sul sito di Regione Toscana

Assistenza tecnica procedura online
Numero verde 800 688 306

Ufficio Giovanisì – Regione Toscana info@giovanisi.it. Numero verde 800 098 719

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il corso di laurea per diventare influencer

  • Lauree online: crescono le iscrizioni alle università telematiche

  • Master all'estero: fino a 17mila euro di finanziamento

  • Università di Firenze: master in Comunicazione medico-scientifica e dei servizi sanitari

  • Scuola di recitazione a Firenze

  • App per migliorare lo studio: ecco quali scaricare

Torna su
FirenzeToday è in caricamento