Master all'estero: fino a 17mila euro di finanziamento

La Regione Toscana, nell’ambito del progetto Giovanisì, sostiene l’iscrizione di giovani laureati fino a 34 anni

Con il bando Voucher per l’Alta Formazione all’estero, la Regione Toscana, nell’ambito del progetto Giovanisì, sostiene l’iscrizione di giovani laureati fino a 34 anni, attraverso la copertura delle spese di iscrizione, viaggio e soggiorno, fino a un massimo di 14.000 euro per Master annuali e fino a un massimo di 17.000 euro per Master pluriennali.

Possono richiedere il voucher i giovani fino a 34 anni in possesso di:

  • Laurea, Laurea magistrale, Laurea vecchio ordinamento
  • residenza in Toscana (posseduta al 30 giugno 2019)
  • ammissione al master e lettera di accettazione dell’Università (Allegato E)
  • ISEE (in corso di validità) non superiore a 100.000 euro
  • NB. per titoli di Laurea conseguiti all’estero deve essere presentata, in allegato alla domanda, la documentazione di equivalenza del titolo e del voto, come specificato nell’art.3 del bando.
  • I giovani non devono aver usufruito del Voucher Regionale Alta Formazione all’estero anno 2018.

I master per essere finanziabili devono avere certi requisiti

  • essere svolti interamente all’estero presso Università pubblica o Istituti di alta formazione stranieri, abilitati al rilascio del titolo
  • essere continuativi e full time e avere almeno durata annuale (o rilasciare almeno 60 ECTS)
  • se iniziati non essersi avviati prima del 1 luglio 2019, se da iniziare l’avvio deve essere programmato entro il 30 aprile 2020
  • concludersi con il rilascio del titolo entro il 30 aprile 2022
  • L’importo massimo del voucher è pari a 14.000 euro (Master annuali) e 17.000 euro (Master pluriennali) e copre:
  • le spese di iscrizione;
  • le spese per la fideiussione (se richiesto acconto);
  • le spese di viaggio;
  • le spese di soggiorno;

Come fare la domanda

La domanda deve essere presentata sulla piattaforma online, selezionando tra le funzioni per il cittadino “Presentazione Formulario on-line per Interventi Individuali”.

Per la presentazione della domanda, il giovane può utilizzare una di queste modalità:

Al formulario online occorre allegare la modulistica indicata all’art.6 del bando.

L’erogazione del voucher può essere richiesta, secondo le modalità indicate all’art.11 del bando:

  • a saldo (a conclusione del percorso);
  • in due tranche, di cui la prima (a iscrizione avvenuta) pari al 60% dell’importo assegnato.

Il bando

Gli allegati utili

Informazioni

Settore Diritto allo studio universitario e sostegno alla ricerca della Regione Toscana

altaformazioneuniversitaria@regione.toscana.it

Vai alla pagina dedicata sul sito di Regione Toscana

Assistenza tecnica procedura online
Numero verde 800 688 306

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ufficio Giovanisì – Regione Toscana info@giovanisi.it. Numero verde 800 098 719

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lo studio: "Leggere ad alta voce all'asilo nido ogni giorno sviluppa il linguaggio del 15%"

Torna su
FirenzeToday è in caricamento