Torna a Firenze il Wired Next Fest

Immagine della scorsa edizione

Torna a Firenze il Wired Next Fest, il più importante festival italiano che celebra e racconta la scienza, la tecnologia, il business, la rete, la ricerca, l’innovazione sociale, la voglia di cambiamento e l’evoluzione, a Palazzo Vecchio dal 27 al 29 settembre. Un evento a ingresso gratuito patrocinato dal Comune di Firenze, promosso dalla casa editrice Condé Nast, realizzato in collaborazione con Audi e organizzato da Wired Italia, che proprio nel 2019 festeggia il decimo anno di vita.

Tutti i concerti e gli incontri musicali da non perdere

Il Wired Next Fest si prepara all’edizione fiorentina per il quarto anno consecutivo dopo il successo dell’evento milanese che ha visto la partecipazione di oltre 150 mila persone, con 1,6 milioni di utenti che hanno seguito il festival sul Wired.it e sulla pagina Facebook di Wired Italia, 200mila utenti collegati con oltre 500mila pagine sfogliate al giorno, e interazioni da record su Twitter per l’hashtag ufficiale #WNF19.

Il tema dell’edizione di quest’anno è "Persone". Se da una parte il nostro presente è illuminato dal contributo di alcuni individui unici che, attraverso la loro storia e la loro esperienza professionale, sono diventati un punto di riferimento per la collettività, dall’altra la nostra realtà è fatta anche di individui che si adattano ai cambiamenti lavorativi, culturali e sociali che stanno investendo la nostra comunità liquida e frammentata. A Firenze Wired vuole celebrare il fattore umano: perché dietro ad ogni invenzione, scoperta, successo, fallimento, tecnologia, cambiamento, idea o opera d’arte ci sono, appunto, le persone.

“Viviamo in un’epoca dove esiste un grande paradosso. Le tecnologie digitali automatizzano una serie di processi e di gesti sia sul lavoro che nella vita privata”, dice Federico Ferrazza, direttore di Wired Italia: “Proprio per questo il fattore umano - in un momento di grande innovazione - diventa ancor più importante. Nessuna macchina o algoritmo può essere intelligente e creativo come un essere umano dotato del suo strumento più importante: il cervello. Per questo il tema del festival sarà Persone e sarà dedicato alle loro storie e al loro lavoro: gli elementi fondamentali – più di qualsiasi tecnologia – per la costruzione di un futuro migliore”.

Si partirà il 27 settembre con una serata inaugurale per poi continuare il 28 e il 29 con una due giorni ricca di incontri, interviste, panel, performance, workshop ed esperienze che animeranno il Salone dei Cinquecento, la Sala d’Arme e i cortili di Palazzo Vecchio. Come da tradizione, saranno attesi ospiti nazionali ed internazionali e ampio spazio sarà dedicato anche alla musica.

L’ingresso è gratuito e su registrazione al sito

Info, novità e programma QUI e sulla pagina Facebook del Wired Next Fest

Immagine della scorsa edizione

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

I più visti

  • Inside Magritte, la mostra a Firenze

    • dal 1 November 2019 al 26 July 2020
    • Chiesa Santo Stefano al Ponte
  • Tutankamon: viaggio verso l’eternità. La mostra a Firenze | FOTO / VIDEO

    • dal 15 February al 30 August 2020
    • Palazzo Medici Riccardi
  • Palazzo Strozzi, la mostra di Tomás Saraceno

    • dal 22 February al 19 July 2020
    • Palazzo Strozzi
  • Libri e fiori in piazza dei Ciompi: gli appuntamenti del 2020

    • dal 25 January al 27 December 2020
    • piazza ciompi
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    FirenzeToday è in caricamento