Maggio Musicale: visite guidate e La Traviata ad ingresso ridotto

Per celebrare i novanta anni dell’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino il 9 dicembre 2018 il Teatro del Maggio aprirà le porte alla città di Firenze per una serie di visite guidate (alle ore 10, 11, 12 e 14 che è possibile prenotare QUI fino al 7 dicembre) nei luoghi dove nascono gli spettacoli: dal palcoscenico alla sartoria, dai camerini degli artisti alle sale prove dell’Orchestra e del Coro fino agli ampi foyer, la sala grande e la cavea all’aperto.

A conclusione della giornata andrà in scena – alle 15.30 – l’ultima recita della ripresa autunnale de La Traviata di Giuseppe Verdi diretta dal maestro Enrico Calesso con la regia e il progetto drammaturgico della “trilogia popolare” di Francesco Micheli. La recita verrà offerta al pubblico ad un prezzo speciale di 10 euro a biglietto

I biglietti per la recita dell’anniversario verranno messi in vendita a partire dal 23 novembre presso la biglietteria del Teatro.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Torna lo spettacolo di Panariello, Conti e Pieraccioni

    • dal 28 dicembre 2018 al 6 gennaio 2019
    • Teatro Verdi
  • Capodanno con Panariello, Conti e Pieraccioni

    • 31 dicembre 2018
    • Teatro Verdi
  • Panariello, Conti e Pieraccioni: nuove date al teatro Verdi

    • dal 7 al 13 gennaio 2019
    • Teatro Verdi

I più visti

  • Marina Abramović, la mostra a Palazzo Strozzi

    • dal 21 settembre 2018 al 20 gennaio 2019
    • Palazzo Strozzi
  • San Miniato compie 1.000 anni: il programma delle celebrazioni

    • dal 13 settembre 2018 al 27 aprile 2019
    • San Miniato al Monte
  • Banksy in mostra a palazzo Medici Riccardi

    • dal 19 ottobre 2018 al 24 febbraio 2019
    • Palazzo Medici Riccardi
  • "Weihnachtsmarkt", torna il mercato di Natale in Santa Croce

    • dal 28 novembre al 20 dicembre 2018
    • Piazza Santa Croce
Torna su
FirenzeToday è in caricamento