Il sabato sera del Tenax, ospiti Honey Dijon e Ilario Alicante

Icona trans e portabandiera del mondo queer nell'ambito della musica elettronica, ma anche e sopratutto grande talento che riesce a mescolare il sound di diverse città in un'unica proposta artistica. Sabato 17 dicembre protagonista in consolle Honey Dijon, dj producer che arriva per la prima volta in Toscana grazie a Nobody's Perfect, la prestigiosa serata del sabato sera al Tenax, dove si esibirà poco prima di Ilario Alicante, talento nostrano e volto noto della scena musicale internazionale.

Proveniente dalla patria della musica house, ovvero Chicago, Honey Dijon cresce artisticamente fra la città del vento, New York e Berlino.

Inizia fin da piccola ad apprezzare la musica, ascoltando i dischi soul e r&b dei genitori ed in poco tempo diventa la dj ufficiale di ogni festa. Ma la vera svolta arriva quando, in un negozio di dischi di Chicago, incontra Derrick Carter che diventa il suo mentore e con il quale nasce una profonda amicizia.

Chiunque abbia assistito ad una performance di Honey Dijon può confermare il suo talento al mixer e quanto sia ipnotico il modo in cui passa dalla house alla techno. Grazie al suo carisma e alla sua preparazione artistica Honey sembra impossibile da fermare e sta collezionando date in tutto il mondo.
Il suo stile inconfondibile le hanno valso un nome non solo nel mondo dei club ma anche nei circuiti fashion delle sfilate di Londra, Parigi e New York, per nomi come Narciso Rodriguez, Hermès, Balenciaga e Givenchy.

A chiudere le danze toccherà a Ilario Alicante, uno dei rari producer a mantenere un legame vitale con il dancefloor. Il suo segreto? Considerarsi sempre e comunque un clubber. Tutti i suoi successi recenti possono essere ridotti a questo minimo comune denominatore, che lo ha portato a suonare in tutto il mondo. Classe 1988, nato a Livorno ma residente a Berlino ormai da anni, ha alle spalle produzioni acclamate per Cocoon Recordings, Cecille Records, SCI + TEC Digital Audio. Durante le sue stagioni ad Ibiza (come punta di diamante del roster Cocoon) propone set impeccabili, potenti ed energetici, che hanno fatto sì che la gente vedesse in lui una delle stelle più luminose della musica elettronica internazionale.
 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Disco&Feste, potrebbe interessarti

  • The remember one night

    • 16 novembre 2019
    • Club 21

I più visti

  • Uffizi, Boboli e Palazzo Pitti a entrata gratuita: ecco le date

    • Gratis
    • dal 17 marzo al 30 novembre 2019
    • Galleria degli Uffizi
  • Inside Magritte, la mostra a Firenze

    • dal 1 novembre 2019 al 1 marzo 2020
    • Chiesa Santo Stefano al Ponte
  • Santa Maria Novella: la mostra La Botanica di Leonardo

    • dal 13 settembre al 15 dicembre 2019
    • Complesso Santa Maria Novella
  • Torna il mercato di Natale in piazza Santa Croce

    • dal 23 novembre al 22 dicembre 2019
    • piazza Santa Croce
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    FirenzeToday è in caricamento