Stazione Leopolda: la Supermostra gratuita per i 60 anni di Esselunga

SuperMostra 60 anni Esselunga è il grande racconto che celebra i 60 anni di Esselunga, nella forma della mostra spettacolo: un format che combina le caratteristiche di una esposizione ricca di stimoli testuali e visivi e la narrazione tipica di uno show, in cui spettacolarizzazione e drammaturgia dettano tempi e modi del racconto.

La lotteria: in palio buoni spesa da 25.000 euro

La mostra sarà ad accesso libero e gratuito: un segno chiaro e netto della volontà di realizzare un evento di lunga durata (dal 28 marzo al 21 aprile 2018) a beneficio dell’intera comunità. Il format di racconto, di conseguenza, è pensato per essere altamente inclusivo e per attrarre un pubblico largo e trasversale (es. famiglie con bambini); Esselunga non potrebbe raccontarsi in altro modo: il brand della grande distribuzione è ormai una icona italiana che dialoga, su base quotidiana, con un pubblico ampio e generalista.

Ed è proprio dall’essere una icona fortemente italiana che scaturisce il concept del racconto: raccontare Esselunga per fare un racconto del Paese. Cinque date importanti nella storia di Esselunga diventano l’occasione per immergere il visitatore in un racconto storico, un racconto fatto di oggetti iconici, immagini e contributi d’archivio dagli anni 60 ad oggi, per rivivere in modo giocoso, in una sorta di grande affresco - cartolina, 60 anni della nostra vita di individui - cittadini. L’assunto di base è che la storia di Esselunga e la storia dell’Italia e della nostra città sono legate a doppio filo, al punto che raccontare una (Esselunga), “costringe” idealmente a tratteggiare anche le altre due (la storia di Milano e la storia dell’Italia).

E il racconto comincia proprio da Milano, Viale Regina Giovanna: è il 27 Novembre 1957 e apre il primo supermercato (all’epoca Supermarkets Italiani). Attraverso uno show immersivo e la ricostruzione della facciata originale il visitatore sarà “proiettato” nella Milano del 1957 con i suoi tram verdi, i platani e il traffico dell’epoca.

SuperMostra è quindi una sorta di favola, un viaggio in un parco di divertimenti dove il tempo (passato-presente-futuro) si mescolano per produrre meraviglia.

Il “gioco” e l’approccio ludico sono la chiave di tutto: Esselunga non è più, in questa occasione, un grande supermercato bensì una “scatola di contenuti”, una “magic box” con un fronte/facciata accattivante e un “dietro le quinte” meraviglioso che presenta storie, luoghi e oggetti mirabolanti e spettacolari, mai visti prima.

Un esempio su tutti: lo zootropio. Una macchina scenica straordinaria che ruotando a velocità controllata, e con l’ausilio di luci stroboscopiche, trasforma una serie di sculture in cinema di animazione; è così che sarà raccontata una grande ricetta della tradizione italiana: le lasagne. E poi, la stanza degli anni ’90: il regno della Carta Fìdaty. E ancora i caleidoscopi: una grande camera a specchi che letteralmente immerge il visitatore in alcuni dei più bei paesaggi italiani.
 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Fantastico passato magico presente!

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Banksy in mostra a palazzo Medici Riccardi

    • dal 19 ottobre 2018 al 24 marzo 2019
    • Palazzo Medici Riccardi
  • Van Gogh e i Maledetti: la mostra a Santo Stefano al Ponte

    • dal 6 dicembre 2018 al 31 marzo 2019
    • Chiesa Santo Stefano al Ponte
  • Palazzo Strozzi: una mostra dedica a Verrocchio, il maestro di Leonardo

    • dal 9 marzo al 14 luglio 2019
    • Palazzo Strozzi

I più visti

  • San Miniato compie 1.000 anni: il programma delle celebrazioni

    • dal 13 settembre 2018 al 27 aprile 2019
    • San Miniato al Monte
  • Banksy in mostra a palazzo Medici Riccardi

    • dal 19 ottobre 2018 al 24 marzo 2019
    • Palazzo Medici Riccardi
  • Van Gogh e i Maledetti: la mostra a Santo Stefano al Ponte

    • dal 6 dicembre 2018 al 31 marzo 2019
    • Chiesa Santo Stefano al Ponte
  • Note al Museo: tornano i concerti nella Sala del Paradiso

    • Gratis
    • dal 25 ottobre 2018 al 22 marzo 2019
    • Museo dell’Opera del Duomo
Torna su
FirenzeToday è in caricamento