La Stand Up Comedy arriva a Firenze

Primo appuntamento per Stand Up Comedy Toscana, la rassegna in collaborazione con School Of Comedy Italia che ogni due settimane porterà comici da tutto il territorio nazionale in Toscana.

La stand up comedy nella terra di Dante

Il primo appuntamento sarà venerdì 13 ottobre, ore 21.00, presso il Ristorante Argentino 7 secoli, in via ghibellina 140/r, proprio dietro il teatro Verdi a Firenze.

L’organizzatore della rassegna è il creatore della pagina Stand Up Comedy Toscana, il giovane comedian toscano Andrea Paone, 24 anni, cresciuto a Venturina Terme in provincia di Livorno. Insieme a School of Comedy proverà a portare la stand up nella terra di Dante.

Per la prima data della rassegna sarà affiancato da due comici in rampa di lancio, la coppia della stand up comedy italiana più irreverente che mai: la regina dei salotti Michela Giraud e Gabriele “The horse” Antinori. Durante la serata si parlerà di tematiche scottanti e della quotidianità, dalla religione, ai social network, passando dal veganesimo, fino alla politica.

Gli artisti della prima serata

Michela Giraud nasce a Roma nel 1987. La sua prima apparizione sulle scene è del 1997, dove interpreta una bambina del Paleolitico. Qualche anno dopo, nel 2013, si laurea alla Sapienza in Storia dell’Arte e, contemporaneamente, accecata dal delirio della recitazione, si diploma come attrice alla scuola Teatro Azione credendosi infine una attrice. Ha conseguito il Master in Drammaturgia e Sceneggiatura presso l’Accademia D’Arte Drammatica Silvio D’amico.

Tra il 2014 e il 2016 partecipa a programmi come Colorado su italia 1, Sorci Verdi su Rai2, Challenge Four su Rai 4. Su Comedy Central ha fatto parte del cast di Natural Born Comedians (prima e seconda stagione),Comedy central News, il tg satirico di Saverio Raimondo (prima,seconda stagione e attualmente nella terza stagione) e di StandUpComedy, il programma della rete dedicato alla standup. Si esibisce regolarmente presso il Cocktail Comedy Club, nel restante tempo mangia molto e male e va al bagno con regolarità.

Il secondo a salire sarà Gabriele “The horse” Antinori, Nasce a Roma il 10 Marzo del 1988. Il soprannome “The horse”(il cavallo), gli viene attribuito dalla nonna di un suo amico, data la dimensione smodata del suo pene e la sua incontenibile passione per il fieno; caratteristiche che gli permetteranno in seguito di ottenere il ruolo di un cavallo in una nota serie tv kazaka.

A 5 anni i genitori lo iscrivono ad un istituto gestito da suore. A 5 anni e 3 giorni Gabriele entra a far parte dell’associazione anticlericale “io non credo proprio”. A 5 anni e 7 giorni ne diventa il presidente. Verso i 6 anni Gabriele si trasferisce con la famiglia a Manziana, un piccolo paesino in provincia di Roma, famoso principalmente per il Bosco Macchia Grande, il Monumento naturale della Caldara e le gare di tiro al piattello con getti di sperma.

Cresce per l’appunto a Manziana, dove inizia a coltivare la sua passione per il video e la fotografia. Quindi segue dei corsi di fotografia mortuaria e montaggio di video funebri, ad indicare la sua innata propensione alla spensieratezza. Inizia a realizzare lavori veramente ben fatti, che però lo portano un tantino a deprimersi, dunque inizia ad avvicinarsi alla comicità (inizialmente come spettatore) e all'alcol (già dall'inizio come protagonista), per risollevarsi un po’.

Nel 2012/2013 segue un corso di cabaret, per poi farne altri due di scrittura comica e standup-comedy nel 2014 tenuti da Saverio Raimondo. Inizia ad esibirsi live in vari locali con monologhi comici alternati a cover di cover band del piccolo Lucio(A me me piace a nutella...e il dirty sanchez) e viene selezionato per gli show "Natural Born Comedians", "Comedy Central News" e "Stand up comedy" non per le sue doti comiche, ma poiché scambiato per errore per un altro comedian (a quanto pare Daniele Lanzillotta...a proposito, la nonna di cui parlavo all'inizio è la sua...ed è morta da 35 anni).

Sul palco anche Andrea Paone

L’ultimo a salire sul palco del 7 Secoli sarà il padrone di casa: Andrea Paone. Il ragazzaccio nasce per sbaglio il 9 gennaio, alle 3 e 30 di notte, a Marino nel 1993, nell'unico paese al mondo dove scrivere un Curriculum Vitae è un lavoro a tempo pieno, ma per sua fortuna è Toscano, ed è ancora vivo. Faceva freddo e buio. Parto naturale, tre settimane in anticipo. Sano come un pesce, se non che aveva rotto le palle alla su mamma… chi inizia bene è a metà dell’opera.

Ultimamente ha fatto gli esami del sangue e risulta quasi astemio anche se non ha senso. Ha un cane da 6 anni, e ventiquattro e qualche mese che non ha un gatto. Come tutti i ragazzi della sua età, ha cambiato una miriade di lavori, partito da Sky, passato da Mediaset e arrivato, per miracolo divino, a TV2000, da qualche mese ha preso la via della Stand-Up, da settembre sta portando il suo spettacolo “Una vita al Guinzaglio” a giro nei migliori club d’Italia, i suoi argomenti preferiti sono le donne, l'ipocondria, Adinolfi, i Cattolici, il sesso ed i vegani.

Dice che Venezia è bella, ma non ci vivrebbe. Per sopravvivere fa un sacco di lavori, ne fa oltre centoventisette l’anno (tutti retribuiti al minimo), il che a pensarci bene non è una cosa pazzesca, in Italia. Ancor meno pazzesco è che non sia ancora diventato ricco e che, come si diceva all’inizio, sia ancora vivo. Quindi non perdetevi la rassegna che prenderà il via venerdì 13 ottobre, alle 21.00 presso il Ristorante Argentino 7 secoli, in via ghibellina 140/r, a due passi dal teatro Verdi a Firenze.

Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Caricamento in corso...
Caricamento dello spot...

Allegati

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • I Racconti del terrore di Allan Poe alla Pergola

    • dal 14 novembre 2019 al 28 marzo 2020
    • Teatro della Pergola
  • Re Lear al teatro della Pergola

    • fino a domani
    • dal 10 al 19 gennaio 2020
    • Teatro della Pergola
  • I tre porcellini

    • solo domani
    • 19 gennaio 2020
    • Teatro Puccini

I più visti

  • A Firenze la pista di pattinaggio più lunga d'Europa

    • dal 8 dicembre 2019 al 29 febbraio 2020
    • giardino della Fortezza da Basso
  • Inside Magritte, la mostra a Firenze

    • dal 1 novembre 2019 al 1 marzo 2020
    • Chiesa Santo Stefano al Ponte
  • Dinosaur Invasion, la mostra

    • dal 9 novembre 2019 al 29 marzo 2020
    • Centro Sportivo Paganelli
  • Picasso, l'altra metà del cielo: la mostra a Palazzo Medici Riccardi

    • dal 30 novembre 2019 al 1 marzo 2020
    • Palazzo Medici Riccardi
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    FirenzeToday è in caricamento