Il paradisino delle femmine - spettacolo per Casa Ronald Firenze

IL PARADISINO DELLE FEMMINE
Un inno alla gioia che si svolge in una Casa di Riposo dove un gruppo di signore ci dice che il bello è ancora da scoprire, non è confinato nel loro passato di giovani donne ma nel tempo che resta da vivere.
Nonostante trascorsi di sofferenza si riscopre la leggerezza, l’amicizia e ci si ricorda che la vita va vissuta fino in fondo con amore e che bisogna guardare alla vecchiaia come un bicchiere mezzo pieno.

CASA RONALD FIRENZE
Casa Ronald Firenze offre ospitalità ed assistenza ai bambini malati e alle loro famiglie durante il percorso di cura o terapia ospedaliera. A Casa Ronald tutto è pensato per ricreare un clima familiare, dove confrontarsi e supportarsi a vicenda, dove raccontarsi e sorridere come in una grande famiglia.
Qui l'armonia è di casa.

È prevista un'offerta all'ingresso

Per Info e prenotazioni
t.chiodo@fondazioneronald.it
055.414839

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Notre Dame de Paris al Mandela

    • dal 28 novembre al 1 dicembre 2019
    • Nelson Mandela Forum
  • Amici della Musica Firenze: il programma di novembre

    • dal 1 al 30 novembre 2019
    • Teatro della Pergola
  • Momix, al teatro Verdi con Alice

    • dal 19 al 27 novembre 2019
    • Teatro Verdi

I più visti

  • Uffizi, Boboli e Palazzo Pitti a entrata gratuita: ecco le date

    • Gratis
    • dal 17 marzo al 30 novembre 2019
    • Galleria degli Uffizi
  • Inside Magritte, la mostra a Firenze

    • dal 1 novembre 2019 al 1 marzo 2020
    • Chiesa Santo Stefano al Ponte
  • Santa Maria Novella: la mostra La Botanica di Leonardo

    • dal 13 settembre al 15 dicembre 2019
    • Complesso Santa Maria Novella
  • Torna il mercato di Natale in piazza Santa Croce

    • dal 23 novembre al 22 dicembre 2019
    • piazza Santa Croce
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    FirenzeToday è in caricamento