Torna "Bright: la notte dei ricercatori" tra musei gratis e osservazione delle stelle

  • Dove
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 26/09/2019 al 27/09/2019
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

Oltre cento ricercatori scendono in campo per raccontare ai fiorentini l’affascinante mondo della scienza e della cultura. E’ la Notte dei Ricercatori, la manifestazione ideata dalla Commissione Europea che si festeggia ogni anno l’ultimo venerdì di settembre.

A Firenze la Notte dei Ricercatori è promossa dall’Università, in collaborazione con altri enti culturali e di ricerca, nel quadro dell’iniziativa congiunta della Regione Toscana e degli atenei toscani che prende in nome di “Bright 2019”.

Il cuore della manifestazione si svolgerà – di qui il titolo “La ricerca all’Opera” - al Teatro del Maggio Musicale fiorentino, dove venerdì 27 settembre il programma avrà inizio alle ore 15 (piazzale Vittorio Gui, 1). Ma già da giovedì 26 ("Aspettando la notte") altre proposte collegate alla Notte dei Ricercatori attendono il pubblico.

Docenti in piazza con gli Speaker’s corner 

Giovedì 26 settembre faranno da anteprima alla manifestazione gli speaker’s corner organizzati in piazza San Giovanni (ore 19.30) e piazza Strozzi (ore 20). In questi due punti nel cuore del centro storico si alterneranno 6 docenti (Giovanni Cipriani, Susanna Caccia Gherardini, Francesco Ferrini, Giovanni Ferrara, Francesco Sofi, Gianni Amunni) che parleranno al pubblico di “Firenze tra storia, arte e cultura”, delle “Città del terzo millennio” e di salute e prevenzione.

Sostenibilità in primo piano

Saranno i più giovani a declinare il tema della sostenibilità, in primo piano venerdì 27 settembre - e non solo per la coincidenza con la mobilitazione globale per il clima. Si parte con “Pillole di sostenibilità”, presentazione del lavoro svolto da alcune scuole superiori fiorentine – circa 170 studenti coinvolti -, che sarà discusso con i ricercatori Unifi. Si prosegue poi con la rassegna di circa 20 tesi di laurea e di dottorato che hanno toccato i vari aspetti della sostenibilità (economia, ambiente, società): gli autori avranno 3 minuti a testa per raccontare il loro lavoro (Teatro del Maggio Musicale Fiorentino, dalle 16.30).

Parlando con i ricercatori

Venerdì 27 settembre (dalle 16.30 alle 19) 42 miniconferenze organizzate per 7 temi chiave si svolgono nel foyer del Teatro del Maggio Musicale Fiorentino: si potrà percorrere il più vasto ventaglio di discipline semplicemente spostandosi da un tavolo all’altro, attorno a cui si alterneranno ricercatori dell’Ateneo e di altri enti.

Le parole della ricerca. In occasione della Notte dei Ricercatori è stato presentato il database “Le parole della ricerca”, una nuova iniziativa dell’Università di Firenze a disposizione dei media e del pubblico. Presenta per parole chiave i temi di studio nelle varie aree disciplinari dell’ateneo e, nello stesso tempo, permette di individuare e contattare le persone impegnate nella ricerca su questi temi, disponibili ad attività di divulgazione e comunicazione scientifica. Il repertorio raccoglie temi e parole chiave collegati all’attività di circa 500 ricercatori ed è liberamente consultabile dal sito Unifi (indirizzo diretto https://websol.unifi.it/parolericerca/).

Il programma dettagliato

Aspettando la Notte

Giovedì 26 settembre

Ore 19.30 | Piazza San Giovanni
Ore 20 | Piazza Strozzi

Speaker’s corners – La ricerca in piazza
Due piazze del centro della città per incontrare i ricercatori e parlare di cultura, innovazione e salute.

I temi:
"A spasso nella bellezza: Firenze tra storia, arte e cultura"

  • Giovanni Cipriani  La Firenze del Rinascimento
  • Susanna Caccia Gherardini  I rischi e le ambiguità del bello

"Le città del terzo millennio"

  • Francesco Ferrini  Le città del terzo millennio: cambia il clima, cambiamo anche noi?
  • Giovanni Ferrara Come possiamo immaginare la mobilità nelle città del terzo millennio?

"La salute prima di tutto!"

  • Francesco Sofi  Alimentazione tra falsi miti e verità
  • Gianni Amunni  La prevenzione oncologica

Ore 21:00 - 23:00 | Largo Enrico Fermi, 5 - Firenze

Osservando le stelle
Apertura serale con visita guidata gratuita a cura dell’INAF – Osservatorio Astrofisico di Arcetri

Un astronomo dell’Osservatorio accompagnerà i visitatori in un percorso tra i pianeti del modello del Sistema Solare, fino alla cupola del telescopio Amici, che si trova qui dalla fondazione dell’Osservatorio e che sarà usata insieme ad altri telescopi ad uso didattico e divulgativo per fare osservazioni degli oggetti celesti visibili.

Ingresso libero, solo su prenotazione: 0552752280 | richiesta_visita@arcetri.inaf.it

Al via Bright

Musei e spazi culturali aperti

Venerdì 27 settembre 

Aperture gratuite dei musei universitari e non solo

Ore 10-13
Sistema Museale di Ateneo

Polo Museale della Toscana

La Notte dei ricercatori

Venerdì 27 settembre

Teatro del Maggio Musicale Fiorentino (piazzale Vittorio Gui, 1 – Firenze)

Ore 15
La ricerca in 3 minuti
Contest di idee
Dottorandi, assegnisti, ricercatori presenteranno le loro idee in 3 minuti e con l’aiuto di 3 slide.
Saranno premiate le presentazioni più brillanti e innovative.

Ore 16.30–19
Cocktail di benvenuto

La ricerca per tutti
Miniconferenze di docenti e ricercatori, organizzate per temi chiave:

Il futuro della sostenibilità
Le tesi dei giovani laureati. Le iniziative di Unifi per l’ambiente

Vieni a scoprire tutte le iniziative in tema di sostenibilità presso il corner Ateneo Sostenibile (corsi di laurea, progetti di ricerca, buone pratiche) e ad ascoltare alcuni laureati e dottori che hanno completato la loro formazione su temi legati alla sostenibilità, illustrare l’idea centrale del lavoro in tre minuti.

Ore 16.30 - 19

Sperimentando: a tu per tu con la scienza

Percorsi di divulgazione scientifica a cura di OpenLab

Attività per bambini, ragazzi e adulti.

  • Buon Compleanno Tavola Periodica!
  • La Luce
  • Dalla scena del crimine al profilo genetico: l’identificazione degli individui grazie al DNA
  • LAMPeggiare

App, video, droni, esposizioni, giochi, esperimenti, laboratori

  • RockinArt: alla scoperta di Firenze attraverso i materiali dei suoi monumenti
  • VirtHuLab Action Research Platform (VARP): una piattaforma ludicizzata per la ricerca azione in psicologia
  • La scienza svela i segreti dell’arte
  • Fotonica: quando la luce è magia…e musica!
  • Un meraviglioso mondo virtuale: valutazione percettiva di progetti rurali
  • Leggere gli alberi e il legno
  • Come ti spiego il rischio idraulico con i mattoncini LEGO
  • Centro per la Protezione Civile dell’Università di Firenze
  • Istintivi o riflessivi? ...Mettiamoci alla prova e prendiamo consapevolezza dei nostri processi mentali!
  • Che ore sono? Basta guardare le stelle!
  • Viva la risoluzione!
  • La fisica nucleare fra gioco e letture
  • Le illusioni della mente

FAST | Firenze Arte, Scienza e Tecnologia

Comunicare la scienza attraverso l’arte: tredici opere in mostra in collaborazione con l'Accademia delle Belle Arti, a cura di Claudio Serni.

Lavori in mostra

Dal laboratorio di Antropologia molecolare e paleogenetica:
DNA (Maria Rita Arancio), Estetica della mutazione (Francesca Montanarella), L’intruso (Silvia Coppola), Un incontro mancato (Zoya Shokoohi), What do you see? (Selene Crezzini).

Dal laboratorio di Modelli per l’architettura:
EGO (Mirco Donati), Realtà Illusorie (Elisa Del Taglia).

Dal laboratorio di Rilievo:
Fotosintesi (Fiamma D’Auria), Playing the same old game (Clarice Serafini).

Dal laboratorio di Microscopia:
La danza dei microcosmi. Ritratto di una vita (Sonia María Armanda Galán), Nuovo Umanesimo (Pengpeng Wang).

Dal laboratorio di Materiali lapidei e Geologia applicata dell’ambiente e del paesaggio:
Fragilità delle pietre e dell’essere (Greta Maria Vilotta), Mineralier (Cristina Mariani).

La Notte in musica

Venerdì 27 settembre

Teatro del Maggio Musicale Fiorentino (piazzale Vittorio Gui, 1 – Firenze)

Ore 20.45
Via col Tempo – Viaggiando su fili di memoria 

Testo di Luigi Dei 

Voci recitanti
Luigi Dei, Paolo Santangelo

Direttore d’Orchestra
Paolo Ponziano Ciardi

Orchestra e cantanti del Conservatorio "Luigi Cherubini", con la partecipazione dell’Orchestra dell’Università di Firenze, in collaborazione con l'Accademia del Maggio Musicale Fiorentino.

Ingresso libero, solo su prenotazione (vai alla pagina).

Preservare la memoria comune Europea

Sabato 28 settembre

Ore 10.30–15.30

Preservare la memoria comune Europea e avvicinare le Istituzioni ai cittadini:
Il ruolo degli Archivi Storici dell’UE

Apertura straordinaria degli Archivi Storici dell’Unione Europea – EUI

Villa Salviati – Via Bolognese, 156in collaborazione con European University Institute

FOTO
Credits: Guido Agapito

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • Uffizi, Boboli e Palazzo Pitti a entrata gratuita: ecco le date

    • Gratis
    • dal 17 marzo al 30 novembre 2019
    • Galleria degli Uffizi
  • Inside Magritte, la mostra a Firenze

    • dal 1 novembre 2019 al 1 marzo 2020
    • Chiesa Santo Stefano al Ponte
  • Santa Maria Novella: la mostra La Botanica di Leonardo

    • dal 13 settembre al 15 dicembre 2019
    • Complesso Santa Maria Novella
  • Torna il mercato di Natale in piazza Santa Croce

    • dal 23 novembre al 22 dicembre 2019
    • piazza Santa Croce
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    FirenzeToday è in caricamento