Galleria dell'Accademia, apertura straordinaria per Ferragosto

Insieme ad alcuni musei civici di Firenze, anche il museo che ospita il celebre David di Michelangelo sarà aperto nella giornata di Ferragosto 2019.

Il Direttore della Galleria dell’Accademia di Firenze, Cecilie Hollberg, ha annunciato che la Galleria sarà regolarmente aperta giovedì 15 Agosto, festa dell’Assunzione di Maria e giorno di Ferragosto. 

Il Museo, grazie al progetto delle aperture straordinarie serali estive, sarà aperto fino alle ore 22.00 (la biglietteria chiuderà alle ore 21.30), sarà assicurata, pertanto, la fruizione delle collezioni ai fiorentini e ai visitatori presenti in città durante il periodo di Ferragosto ad eccezione del primo piano che a partire dalle ore 19 potrebbe non essere visibile.

È possibile prenotare le visite chiamando il numero 055.294883.
 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Inside Magritte, la mostra a Firenze

    • dal 1 novembre 2019 al 1 marzo 2020
    • Chiesa Santo Stefano al Ponte
  • Santa Maria Novella: la mostra La Botanica di Leonardo

    • dal 13 settembre al 15 dicembre 2019
    • Complesso Santa Maria Novella
  • Alla scoperta della collezione Cr: le viste guidate gratuite

    • Gratis
    • dal 19 gennaio al 15 dicembre 2019
    • Fondazione Cr Firenze

I più visti

  • A Firenze la pista di pattinaggio più lunga d'Europa: con villaggio di Natale e luci

    • dal 8 dicembre 2019 al 29 febbraio 2020
    • giardino della Fortezza da Basso
  • Inside Magritte, la mostra a Firenze

    • dal 1 novembre 2019 al 1 marzo 2020
    • Chiesa Santo Stefano al Ponte
  • Torna il mercato di Natale in piazza Santa Croce

    • dal 23 novembre al 22 dicembre 2019
    • piazza Santa Croce
  • Santa Maria Novella: la mostra La Botanica di Leonardo

    • dal 13 settembre al 15 dicembre 2019
    • Complesso Santa Maria Novella
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    FirenzeToday è in caricamento