Il velo mortale di Michelangelo in mostra alla Casa Buonarroti

Uno dei disegni della collezione Buonarroti

Nei suoi scritti il grande artista del Rinascimento parla di un “velo mortale”: questa infatti l’espressione che Michelangelo usava per definire il corpo umano, un guscio dagli intenti divini, entro cui il divino stesso aveva deciso di racchiudere gli uomini.

Da questa suggestiva espressione prende spunto la mostra “Velo mortale. Michelangelo e la rappresentazione del corpo umano”, nata dalla collaborazione tra la Fondazione Casa Buonarroti e l’Istituto Lorenzo de’ Medici, a cura dagli studenti del Master of Arts in Museum Studies (Istituto Lorenzo de’ Medici – Marist College). 

La finalità dell’esposizione è indagare le diverse componenti degli studi di Michelangelo sulla figura umana, in cui l’anatomia diventa uno strumento di conoscenza finalizzato alla rappresentazione del corpo nella perfezione, cercando di emulare le forme dell’arte classica nelle sue opere. Tre dunque i caratteristici temi dei suoi disegni di figura: l’anatomia, lo studio del movimento e l’antichità classica.

Le sue figure si allungano, si contorcono, si piegano e si curvano, in un modo che invita l’occhio a guardare criticamente alla figura umana, rivelando quanto impegno richieda la rappresentazione del movimento. Circondato dal genio di Michelangelo, il visitatore potrà godere dell’eccezionale possibilità di ammirare alcuni suoi disegni di figura, molti dei quali non mostrati al pubblico da oltre un decennio.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Alla scoperta della collezione Cr: le viste guidate gratuite

    • Gratis
    • dal 19 gennaio al 15 dicembre 2019
    • Fondazione Cr Firenze
  • Giardino di Boboli: la mostra di Tony Cragg

    • dal 5 maggio al 27 ottobre 2019
    • Giardino di Boboli
  • A passi di danza, la prima mostra italiana dedicata a Isadora Duncan

    • dal 13 aprile al 22 settembre 2019
    • Villa Bardini

I più visti

  • Uffizi, Boboli e Palazzo Pitti a entrata gratuita: ecco le date

    • Gratis
    • dal 17 marzo al 30 novembre 2019
    • Galleria degli Uffizi
  • Giardino dell'Artecultura: un'estate di eventi

    • dal 19 maggio al 8 settembre 2019
    • Giardino dell'Orticultura
  • Estate Fiesolana 2019: il programma tra musica, teatro e cinema

    • fino a domani
    • dal 20 giugno al 19 agosto 2019
    • Teatro Romano di Fiesole
  • Alla scoperta della collezione Cr: le viste guidate gratuite

    • Gratis
    • dal 19 gennaio al 15 dicembre 2019
    • Fondazione Cr Firenze
Torna su
FirenzeToday è in caricamento