"Utopie Radicali", la mostra sulle avanguardie italiane a Palazzo Strozzi

Dal 20 ottobre 2017 al 21 gennaio 2018 gli spazi della Strozzina ospitano Utopie Radicali, una mostra che celebra la straordinaria stagione creativa fiorentina del movimento architettonico radicale tra gli anni Sessanta e Settanta del Novecento.

Il video della mostra

Il percorso, curato da Pino Brugellis, Gianni Pettena e Alberto Salvadori con la collaborazione di Elisabetta Trincherini, riunisce per la prima volta in un’unica mostra le opere visionarie di gruppi e personalità come 9999, Archizoom, Remo Buti, Gianni Pettena, Superstudio, Ufo, Zzigurat, in un caledoscopico dialogo tra oggetti di design, video, installazioni, performance e narrazioni capaci di raccontare un altro mondo possibile, un’utopia critica che ha avuto il merito di rompere con lo status quo di quegli anni, rendendo Firenze il centro di una rivoluzione di pensiero che ha segnato lo sviluppo delle arti a livello internazionale.

La mostra è promossa e organizzata da fondazione Palazzo Strozzi, fondazione Cr Firenze e osservatorio per le Arti Contemporanee. Con il supporto di comune di Firenze, Camera di commercio Firenze, Associazione partners di Palazzo Strozzi, regione Toscana e con la collaborazione scientifica di Cca - Centre canadien d'Architecture. Con la partecipazione di Gervasi spa e del Mercato Centrale di Firenze.

Fuori da Palazzo Strozzi 

La mostra si estende al di fuori dei confini di Palazzo Strozzi coinvolgendo il Museo del Novecento, il Mercato Centrale e a Palazzo Vecchio nella sala d'Arme e alla discoteca Space.

Museo del Novecento
Correva l'anno 1969 quando in un ex garage alluvionato di via Palazzuolo nasceva lo Space Electronic. Non la discoteca fiorentina come la si conosce oggi, ma uno spazio di ricerca e sperimentazione che ha visto tra i suoi più assidui frequentatori Dario Fo, Julian Beck e Judith Malina con il loro Living Theatre e poi Van Der Graaf Generator, Rory Gallagher e Canned Heat, Equipe 84, Area di Demetrio Stratos e Formula Tre. Di questa scena progressista e proiettata nel futuro si parla in Rivoluzione 9999 (al Museo Novecento dal 27 ottobre 2017 al 28 gennaio 2018), la prima esposizione di materiali esclusivamente dedicata al gruppo di architetti radicali 9999, attivo a Firenze dal 1968 al 1972 e fondato da Giorgio Birelli, Carlo Caldini, Fabrizio Fiumi e Paolo Galli.

Mercato Centrale
Il Mercato Centrale vede nei suoi spazi in occasione della mostra un'installazione della serie Urboeffimeri di UFO. Gli UFO sono stati il gruppo più ironico e dirompente nello scenario dell’architettura radicale fiorentina, fondato nel 1967 sull’onda della contestazione studentesca che coinvolse la facoltà di architettura di Firenze.

utopie-radicali-mostra-palazzo-strozzi77

Palazzo Vecchio
Nella Sala d'Arme il 23 ottobre (dalle 10:00 alle 18:00) si terrà una "Maratona Radicals": una giornata di approfondimento dedicato all'avanguardia architettonica. Saranno presenti i protagonisti dell'avanguardia sia italiana che internazionale, studiosi che ne hanno indagato il pensiero critico.

Discoteca Space
Radical Night allo Space Electronic: il party, alle 22:00 del 19 ottobre, presso lo storico locale fiorentino, luogo iconico della rivoluzione artistica e culturale radicale. In consolle come dj della serata l'artista interdisciplinare Letizia Renzini proporrà il set "Everything is possible", omaggio in musica all'atmosfera festosa e utopica delle esperienze liberatorie di quegli anni radicali.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Alla scoperta della collezione Cr: le viste guidate gratuite

    • Gratis
    • dal 19 gennaio al 15 dicembre 2019
    • Fondazione Cr Firenze
  • Giardino di Boboli: la mostra di Tony Cragg

    • dal 5 maggio al 27 ottobre 2019
    • Giardino di Boboli
  • A passi di danza, la prima mostra italiana dedicata a Isadora Duncan

    • dal 13 aprile al 22 settembre 2019
    • Villa Bardini

I più visti

  • Uffizi, Boboli e Palazzo Pitti a entrata gratuita: ecco le date

    • Gratis
    • dal 17 marzo al 30 novembre 2019
    • Galleria degli Uffizi
  • Giardino dell'Artecultura: un'estate di eventi

    • dal 19 maggio al 8 settembre 2019
    • Giardino dell'Orticultura
  • Alla scoperta della collezione Cr: le viste guidate gratuite

    • Gratis
    • dal 19 gennaio al 15 dicembre 2019
    • Fondazione Cr Firenze
  • Arena di Marte, tutti i film in programmazione

    • dal 26 giugno al 30 settembre 2019
    • Nelson Mandela Forum
Torna su
FirenzeToday è in caricamento