Maggio: i mercati da non perdere

Un modo per vivere la città è quello di visitare i mercati che vengono organizzati nelle piazze e non solo, ecco quelli che non potete perdere a maggio

Indipendenza antiquaria

In piazza Indipendenza, come ogni mese, si svolge il 18 e 19 maggio la fiera dell'antiquariato "Indipendenza Antiquaria". Gli oltre cento operatori, provenienti da tutta Italia, non mancheranno di esporre mobili antichi, oggettistica, di varie epoche e stili, libri usati, oggetti da collezionismo e tutto ciò che riguarda il mondo del piccolo antiquariato.

Mercatino dell'usato

Il 25 e 26 maggio è dedicato al mercatino dell'usato di fumetti, dischi in vinile e libri in una fiera organizzata da Confesercenti Firenze sempre in piazza dei Ciompi.

Mercato di piante in piazza Ciompi

Ogni venerdì mattina si svolgerà in piazza un mercato di piante e fiori organizzato dalla Società Italiana di Orticultura è la grande novità per questa area pubblica.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Florence creativity primavera

Alla Fortezza torna Florence Creativity dal 9 all'11 maggio. Alla fiera sarà possibile acquistare tessuti, filati, cucito creativo, home decor, bijoux, scrapbooking, shabby, patchwork, ricamo, e molto altro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente lungo la linea 1: camion si schianta sulla tramvia / FOTO

  • Santa Maria Novella: ragazzina presa a schiaffi e rapinata alla fermata dalla tramvia

  • Natalie Portman, lettera d'amore a Firenze: "La magia delle celle dei frati affrescate a San Marco, il gelato e..."

  • Palazzo Vecchio senza soldi, Nardella: “Vado a cercarli in Cina”

  • Scosse di terremoto nel Fiorentino

  • Rissa all'Isolotto: resa dei conti in strada

Torna su
FirenzeToday è in caricamento