Madre Courage al Teatro La Fonte

Il Centro Teatro Internazionale prosegue la stagione #ComeAmore al Teatro La Fonte con una #PRIMA MADRE COURAGE Vendita e svendita tratto da B. Brecht Adattamento e Regia Olga Melnik Interpreti : Tiziana Fusco, Vasco Bonechi, Gianni Monini, Filippo Gabbrielli, Gianfranco Di Coste, Adele Pocci, Francesca Catarzi, Franz Richard, Ciro Bencivenga, Osvaldo Di Cuffa, Samuele Batistoni, Valentina Schiavi Uno dei capolavori di Bertolt Brecht scritto alla vigilia della seconda guerra mondiale, risulta essere una denuncia di tutte le guerre e degli orrori che esse producono. Sull'intento politico-ideologico prevale qui l'intento realistico di Brecht, che rappresenta la mentalità degli oppressi e le sue terribili contraddizioni. L'opera è ambientata in Polonia, Svezia e Germania tra il 1624 e il 1636 durante la guerra dei Trent'Anni. Racconta le disavventure di una vivandiera, Anna Fierling, che cerca di guadagnarsi da vivere vendendo mercanzie nei territori combattuti. La guerra le porta buoni affari visto che i soldati sono le uniche persone che hanno i soldi necessari per comprare le sue cose. La guerra, sfortunatamente le porterà via i suoi tre figli, lasciandola sola con i suoi affari. Lei, "piccola capitalista", non si rende conto che sarà poi schiacciata dai "grandi capitalisti". Anna è una donna coraggiosa, con un'energia vitale inesauribile ma in lei è chiaro il contrasto tra la capitalista e la madre: il nome stesso, "Madre Coraggio", sottolinea questi due aspetti che si fondono insieme. Ma il coraggio e la volontà di affermarsi negli affari prevarrà sulla "madre", e la renderà cieca di fronte alle tragedie che le si porranno davanti. La guerra la priverà dei suoi tre figli e la lascerà sola, con il cuore ormai indurito dal dolore; ma il suo istinto materno ormai completamente offuscato non le permetterà di rendersi conto che la guerra è un male; anzi lei cercherà in essa nuovi affari. "Uccidere è un crimine. Tutti gli assassini vengono puniti, a meno che uccidano in gran numero di persone e al suono delle trombe." (Voltaire) Menu' dell'apericena del 27 maggio Tortelli di patate al ragu' Penne alla matriciana Risotto ai porri Torta di mele Acqua/vino/spumante Il costo della serata con l'apericena: 16 Euro ( adulti); 10 Euro ( bambini entro 12 anni) La prenotazione e necessaria entro il 26 maggio per tel. 3475572347; 055-418084 oppure x e-mail: centroteatro@alice.it

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • I Racconti del terrore di Allan Poe alla Pergola

    • dal 14 novembre 2019 al 28 marzo 2020
    • Teatro della Pergola
  • Identità e differenza, la psicanalisi e gli incidenti d'amore

    • Gratis
    • dal 18 gennaio al 14 marzo 2020
    • Libreria dei Lettori
  • Virginia Raffaele a Firenze in Samusà

    • dal 22 al 23 febbraio 2020
    • Teatro Verdi

I più visti

  • A Firenze la pista di pattinaggio più lunga d'Europa

    • dal 8 dicembre 2019 al 29 febbraio 2020
    • giardino della Fortezza da Basso
  • Inside Magritte, la mostra a Firenze

    • dal 1 novembre 2019 al 1 marzo 2020
    • Chiesa Santo Stefano al Ponte
  • Tutankamon: viaggio verso l’eternità. La mostra a Firenze | FOTO / VIDEO

    • dal 15 febbraio al 2 giugno 2020
    • Palazzo Medici Riccardi
  • Dinosaur Invasion, la mostra

    • dal 9 novembre 2019 al 29 marzo 2020
    • Centro Sportivo Paganelli
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    FirenzeToday è in caricamento