Fiorentini in bici per raccogliere i desideri degli italiani

Iacopo Braca, Federico Garcea,Silvano Di Geronimo e Guido Baiano registreranno centinaia di videointerviste e "semineranno" sogni e fiducia dalla Toscana alla Sicilia

Quattro ragazzi in bicicletta, 1000 km da percorrere in 10 giorni, da Firenze a Palermo dal 5 al 15 agosto, per raccogliere i desideri degli italiani di ogni età, professione e luogo di residenza. E spingerli a coltivarli, farli germogliare e crescere, con l’aiuto di una bustina di semi di trifoglio portafortuna. Questo il fulcro di IoVoglioTour, progetto nato la scorsa estate da un’idea di quattro giovani professionisti fiorentini – Iacopo Braca, Federico Garcea, Silvano Di Geronimo e Guido Baiano – giunto alla seconda edizione.

A guidare gli estemporanei ciclisti lungo il percorso sarà la voglia di portare in giro per il Paese un’ideale positivo e propositivo, in un periodo storico di profonda insicurezza economica e relazionale. “Una delle strade per cambiare è iniziare ad avere il coraggio di chiedere e accorgerci che ci manca qualcosa di importante – dichiarano i protagonisti del tour - sia per noi stessi sia per la società nella quale viviamo”.

Da qui l’idea di mettere a nudo i desideri delle persone incontrate lungo la via, attraverso brevi video-interviste, che saranno montate in un unico filmato a fine corsa. Braca, Garcea, Di Geronimo e Baiano si apprestano a bissare il successo dell’estate 2015, che li ha condotti lungo un percorso di 1065 km da Trieste a Lecce, documentato day by day attraverso i social network e seguito costantemente dalla stampa locale e nazionale, da una nutrita platea di blogger e da un esercito di frequentatori delle piazze social.

Quest’anno il progetto si allarga, a partire dalla base: IoVoglioTour 2016 sarà finanziato in buona parte attraverso una piattaforma di crowdfunding. Chiunque vorrà contribuire all’impresa dei 4 ragazzi sarà ringraziato attraverso gadget, magliette e altre forme di ricompensa più emozionali, tra cui la possibilità di comparire nel video finale dell’esperienza, la pubblicazione della propria wishlist sui canali social del progetto e l’opportunità di pedalare insieme al team di IoVoglioTour per un tratto di strada. Bastano 5 euro per finanziare un km di tragitto, mentre con 500 si diventa official partner dell’iniziativa, con tanto di nome (o logo) su merchandising e sito web.

Si può sostenere il tour anche in maniera diversa: ad esempio ospitando una cena o un’iniziativa in tema, che consenta a Braca, Garcea, Di Geronimo e Baiano di raccogliere più interviste insieme, oppure offrendo loro vitto e alloggio. Queste le tappe indicativamente previste per IoVoglioTour 2016: Firenze, Livorno, Riotorto, Capalbio, Ostia, Mondragone, Battipaglia, Maratea, Messina, Cefalù, Palermo.

Anche quest’anno sarà possibile seguire il tour attraverso le principali community online. Grazie all’azione combinata di incursioni dirette sul territorio, sito web, social network e stampa, gli organizzatori del tour stimano di raggiungere oltre mezzo milione di italiani. In cambio della propria disponibilità, ogni intervistato riceverà un sacchettino di semi di trifoglio, pianta benaugurale, che potrà seminare e veder germogliare, ricordandosi così, giorno dopo giorno, di coltivare i propri sogni.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uomo morto nella sua auto: è il genero di Roberto Cavalli

  • Tramvia sovraffollata, la Cgil: “Situazione insostenibile"

  • Via Palazzuolo: completamente nuda semina il panico in strada

  • Versilia: fiorentina muore durante una gita in montagna

  • Aeroporto di Peretola: nuovi voli da Firenze grazie a Vueling

  • Piero Pelù si è sposato con Gianna / FOTO

Torna su
FirenzeToday è in caricamento