Into the Woodstock al teatro Cantiere Florida

Di Woodstock se ne parla ancora troppo poco; si pensa che non fosse altro che un grande festival rock pieno di ragazzi fatti e nulla più. La grande musica di Woodstock che scardinava i paradigmi preesistenti ci racconta ancora oggi dello spirito di un’intera generazione, la speranza di pace e di amore, di libertà, di poter continuare a sognarla.
A 50 anni dal più importante evento musicale della storia… come si può raccontare l’essenza di quel periodo? Lo spettatore entrerà in una realtà di pura percezione attraversando la suggestione e rendendola esperienza. La musica dello storico concerto, eseguita dal vivo, sarà lo spunto per attraversare i temi della generazione che ha rivoluzionato il mondo: la libertà dal consumismo, la vita in comune, l’amore universale, la droga, la guerra, la poesia. Restituiremo l’essenza di quegli anni, i suoi suoni, i suoi colori, le sue luci con un linguaggio esclusivamente musicale, visuale e corporeo: non ci sono altre parole. Proiezioni, luci, musica, scenografie evocative e 17 attori in scena urleranno ai sensi del pubblico tutto quello che la grande rivoluzione dell’amore è stata dal suo prologo all’apparente epilogo. Un’inarrestabile azione teatrale che restituisce un’autentica metafora artistica e musicale di un’intramontabile epoca.

Chi non ha vissuto l'esperienza, chi non ha visto il film, letto i libri, ascoltato la musica di quegli anni vive una vita più triste, non c'è dubbio: una vita nella quale i sogni non si realizzano mai e la libertà è sempre limitata da qualcosa, così come l'immaginazione. Ed è per questo che noi crediamo fortemente che sia indispensabile portare alla luce nuovamente questo importante momento storico, spesso relegato a movimento di costume e poco più, per permettere a tutti di poter vivere quest’esperienza nel modo più diretto e sincero possibile.

Il cast:

Regia e coordinamento: Serena Politi
Coreografia: Diana Volpe
Aiuto regia: Stefano Chianucci
Assistente alla regia: Irene Bechi
Organizzazione: Marco Giavatto
Attori: Irene Bechi, Ilaria Braccialini, Giacomo Casali, Valentina Ciardi, Martina Ciasullo, Serena Di Mauro, Giacomo Dominici, Ian Gualdani, Sandro Gualdani, Samuele Levis, Marco Lombardi, Giorgio Lumia, Giada Marcucci, Siria Mazzanti, Nora Poli, Yana Proshkina, Anna Romagnoli, Lorenzo Toscano, Martina Tropea.
Disegno luci: Giovanni Corsini
Scenografia: Francesca Leoni
Costumi: Anna Romagnoli
Video e proiezione: Stefano Chianucci
Grafica: Stefano Chianucci, Siria Mazzanti
Musica: Dèjà Vu
Pino Ciasulo: basso
Emanuele Coggiola: batteria
Matteo Pancrazi: chitarra, voce
Gianfranco Politi: chitarra, voce
Serena Politi: voce, kazoo

PER PRENOTAZIONI:
3313555390 - MARCO
Biglietti
Facebook: @intothewoodstock

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Capodanno con Conti, Panariello e Pieraccioni

    • 31 dicembre 2019
    • Nelson Mandela Forum
  • I Racconti del terrore di Allan Poe alla Pergola

    • dal 14 novembre 2019 al 28 marzo 2020
    • Teatro della Pergola
  • Panariello, Conti e Pieraccioni tornano al Mandela Forum

    • Gratis
    • dal 27 al 29 dicembre 2019
    • Nelson Mandela Forum

I più visti

  • A Firenze la pista di pattinaggio più lunga d'Europa: con villaggio di Natale e luci

    • dal 8 dicembre 2019 al 29 febbraio 2020
    • giardino della Fortezza da Basso
  • Inside Magritte, la mostra a Firenze

    • dal 1 novembre 2019 al 1 marzo 2020
    • Chiesa Santo Stefano al Ponte
  • Torna il mercato di Natale in piazza Santa Croce

    • dal 23 novembre al 22 dicembre 2019
    • piazza Santa Croce
  • Santa Maria Novella: la mostra La Botanica di Leonardo

    • dal 13 settembre al 15 dicembre 2019
    • Complesso Santa Maria Novella
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    FirenzeToday è in caricamento