Giochi d'acqua e luce per l'inaugurazione delle Rampe del Poggi: una giornata di festa

AGGIORNAMENTO: festa per le nuove rampe del Poggi: evento annullato per maltempo

In occasione della rimessa in funzione delle fontane e delle cascate di piazza Poggi Firenze ha organizzato una festa da non perdere con giochi d'acqua e luce, musica, circo, attività per i bambini e giardini aperti.

Saranno quindi tanti gli eventi gratuiti per tutti da Piazzale Michelangelo a Piazza Poggi.

Il programma

Attività per grandi e piccini, dalle 16.30 alle 20.00
Direzione artistica a cura di Manu Lalli

Un Grande Coro di piccoli attori
di Venti Lucenti, dalle 16.30 alle 17.30
Lungo il percorso delle Rampe si snoderà un percorso fatto di giochi, animazione, musica, danza. Centinaia di bambini del progetto ALL’OPERA “La Leggenda dell’Olandese volante”, recentemente andato in scena al Teatro del Maggio Musicale Fiorentino, canteranno tutti insieme in un enorme coro insieme a due cantanti lirici.

Musica per tutti i gusti
della Scuola di Musica di Fiesole, tutto il giorno, dalle 16:30 alle 19.30
I giovani musicisti della Scuola di Musica di Fiesole allieteranno l’intero pomeriggio con brani di musica dal vivo suonati da gruppetti distribuiti lungo tutto il percorso delle Rampe.

Cordes Nuptiales 
di Circo Pitanga , in collaborazione con Cirk Fantastik - Circo Contemporaneo, repliche ore 16.30 e 18.30
Un divertente spettacolo di circo contemporaneo che combina teatro fisico e acrobazia in una
narrazione comica che lo rende adatto ad un pubblico di adulti e di bambini. Circo Pitanga è fra le maggiori compagnie europee di circo contemporaneo e ha presentato i suoi lavori in prestigiosi festival internazionali.

Laboratori di Girandole e Carta Fiorentina
di OMA – Osservatorio dei Mestieri d’Arte in collaborazione con Spazio NOTA e Atelier degli
Artigianelli tutto il giorno, dalle 16:30 alle 19.30 (turni ogni 30 minuti)
Accompagnati da operatori esperti i bambini potranno costruire una bellissima girandola
artigianale. Intanto i maestri artigiani de Il Papiro, del Museo della Carta di Pescia e dell’Impresa Sociale Magnani illustreranno le più antiche tecniche di realizzazione e decorazione della carta fiorentina.

Laboratori di giocoleria
di Aria Network Culturale - Cirk Fantastik Circo Contemporaneo, tutto il giorno, dalle 16:30 alle 19.30
Laboratori di circo per bambini e ragazzi: operatori qualificati di circo ludico educativo
accompagneranno i bambini in prove di giocoleria, funambolismo e semplici acrobazie.

Visite guidate alle Rampe
di Sigma CSC, tutto il giorno, dalle 17.30 alle 20.00 (partenza ogni 15 minuti)
Storici dell’arte specializzati vi accompagneranno lungo il percorso delle Rampe, per farvi
conoscere gli aspetti storici, artistici e naturalistici dell’intero complesso architettonico: visuali sulla città e architetture da giardino, mosaici, grotte, nicchie e mascheroni, tutti accomunati
dall’elemento ‘acqua’, che, come da progetto originale del Poggi, sgorgherà dal punto più alto dell’architettura, per poi passare, come elemento costante, agli altri livelli sottostanti.

Giardini aperti
tutto il giorno, dalle 16.00 alle 20.00
Per tutto il pomeriggio saranno aperti al pubblico i meravigliosi Giardini del Quartiere di San Niccolò: il Giardino Bardini, il Giardino delle Rose e il Giardino dell’Iris.

La fontana ritrovata

Un festival con giochi di luce, suoni e colori. Un grande spettacolo per tutta la Città
dalle 21.30 alle 23.00 (replica ore 22.30)
Direzione artistica a cura di Roberto Patrizi Malfatto
La giornata di festa, si concluderà con uno spettacolo di luci e colori che animerà la torre di San Niccolò e le suggestive fontane a cascata delle Rampe che, riattivate per la prima volta dopo un secolo, permetteranno di ammirare l’acqua in caduta lungo l’intero percorso,
visibile ad ogni salto di livello: dalla grande fontana ai vari bacili, dalle vasche ai laghetti fino agli stillicidi nelle singole grotte.

Accompagnati dalla voce narrante di Giuseppe Poggi scopriremo come, già nel 1875, la Festa per i 400 anni di Michelangelo riempiva le Rampe e il Piazzale e come Firenze, dopo essere statacapitale d’Italia, in quegli anni diveniva una città più moderna con i suoi boulevard alberati. E poi ancora il rapporto con la natura di quel colle, una fantasia architettonica tra reale e artificiale che culmina nel suo elemento centrale: l’acqua. L’acqua dell’Arno e quella della fonte Gamberaia, che sgorgava in cima, appena sopra il piazzale Michelangelo, entrambe unite in un abbraccio ideale e bellissimo.
Un quartetto d’archi a fare da contrappunto alle magie volanti della danzatrice Elisa Barrucchieri e alle suggestioni visive e in una festa di luci e colori. La festa per una Fontana che “non c’era” e che Firenze oggi ritrova in tutto il suo splendore.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Inaugurazioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • Uffizi, Boboli e Palazzo Pitti a entrata gratuita: ecco le date

    • Gratis
    • dal 17 marzo al 30 novembre 2019
    • Galleria degli Uffizi
  • David Bowie, la mostra a Palazzo Medici Riccardi

    • dal 30 marzo al 28 giugno 2019
    • Palazzo Medici Riccardi
  • Firenze Rocks 2019: le date e gli artisti

    • dal 13 al 16 giugno 2019
    • Visarno Arena
  • Firenze Flower Show al giardino Corsini

    • dal 25 al 26 maggio 2019
    • Giardini Corsini
Torna su
FirenzeToday è in caricamento