Flower al Piazzale, gli eventi al locale con vista su Firenze

L’Estate è arrivata a piazzale Michelangelo. La quarta stagione del Flower al Piazzale arricchirà anche quest'anno l'offerta culturale di Firenze.

Fino ai primi di giugno il chiosco a impatto zero, caratterizzato da un allestimento che privilegia legno e materiale di recupero, ospiterà ogni sera intrattenimento musicale e ristorazione di qualità. Le attività riprenderanno poi a luglio, con incontri, dibattiti, performance live, grandi ospiti e musica, dopo uno stop di circa un mese necessario a lasciare il campo libero a concerti e Fochi di San Giovanni. Al timone del Flower si conferma l’associazione Art in Progress, in collaborazione con Controradio, La Nottola di Minerva e Collettivo per l'Arte del Suono.

Saranno queste affermate realtà fiorentine ad assicurare una programmazione di livello: fino ad ottobre ogni sera il Flower ospiterà ogni sera un appuntamento diverso, con ospiti di fama nazionale e giovani artisti emergenti.

Si comincia domani, martedì 28 maggio, con il duo blues e swing Dr Jobby e Leo Boni per un concerto ispirato ai successi di Bone Walker, Guitar Slim, Freddie King, Albert King, B.B. King, Albert Collins.

Si prosegue giovedì 30 con il Trio Brasilia che propone un repertorio originale di musica brasiliana. I brani sono quasi tutti firmati dal trombettista Franco Baggiani, accompagnato dal contrabbassista Stefano Lepri e dal chitarrista Leonardo Montalbano.

Venerdì 31 sarà la volta del jazz dei Punti e Crome, duo composto da Alessio Falcone alla tastiera e Michele Andriola alle percussioni. Chiude la settimana sabato 1° giugno, Jazz parking, appuntamento che vede protagonisti musicisti di varie generazioni appartenenti all’associazione Cambiamusica Firenze. Comune denominatore: la ricerca musicale, la sperimentazione e l‘improvvisazione. Sul palco a questo giro saliranno Max Calderai, tra i più affermati pianisti jazz toscani, e Amedeo Ronga al contrabbasso, pronti ad esplorare sonorità afro-americane e linguaggi innovativi.

Ultimo appuntamento musicale, prima dello stop del mese di giugno, martedì 4 giugno con One man band. La prossima settimana lo chalet del Flower, che privilegia legno e materiali di recupero, sarà completamente smontato per fare spazio ad alcuni eventi di Pitti Immagine e ai tradizionali Fochi di San Giovanni.

La programmazione riprenderà a partire dalla fine del mese con rassegne ed eventi a cura dell’associazione Art in Progress, in collaborazione con Controradio, La Nottola di Minerva e Collettivo per l'Arte del Suono.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cibo e Vino, potrebbe interessarti

  • Flower al Piazzale, gli eventi al locale con vista su Firenze

    • dal 16 maggio al 31 agosto 2019
    • Piazzale Michelangelo
  • Artigianato e Aperitivo nelle botteghe artigiane: il programma

    • dal 30 maggio al 17 luglio 2019

I più visti

  • Uffizi, Boboli e Palazzo Pitti a entrata gratuita: ecco le date

    • Gratis
    • dal 17 marzo al 30 novembre 2019
    • Galleria degli Uffizi
  • David Bowie, la mostra a Palazzo Medici Riccardi

    • dal 30 marzo al 28 giugno 2019
    • Palazzo Medici Riccardi
  • Firenze: una mostra dedicata a Verrocchio, il maestro di Leonardo

    • dal 9 marzo al 14 luglio 2019
    • Palazzo Strozzi
  • Alla scoperta della collezione Cr: le viste guidate gratuite

    • Gratis
    • dal 19 gennaio al 15 dicembre 2019
    • Fondazione Cr Firenze
Torna su
FirenzeToday è in caricamento