La Festa dell'Unità torna alle Cascine e spunta Mc Donald's

Il colosso Made in Usa si propone come sponsor della manifestazione che inizierà il 12 agosto

Atteso in riva d'Arno anche il Premier Matteo Renzi. La Festa Democratica torna alle Cascine e si preannuncia dedicata al territorio ed al Made in Florence, fatta eccezione per lo sponsor che potrebbe essere il colosso dell'hamburger e patatine. 
Qualche anticipazione ha tentato di offrirla La Repubblica ipotizzando che 70mila euro da trovare per il budget potrebbero arrivare dalla cassa del Fast Food. "Non mancheranno le sane tradizioni culinarie" hanno dichiarato gli organizzatori ed ha confermato il segretario Fabio Incatasciato che ha chiara in testa l'idea di una festa metropolitana ed ha rilanciato, in anteprima al quotidiano, quelli che saranno spazi ed angoli dedicati alle eccellenze toscane in termini di artigianato e industria. Una grande vetrina, insomma, dove può starci dentro tutto, senza tradire le abitudini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, in arrivo un nuovo Dpcm: stop ai voli, rinvio per le discoteche

  • Mick Jagger si trasferisce in Toscana: "E' innamorato, forse rimane"

  • I borghi più belli della Toscana da visitare assolutamente

  • Marina di Castagneto: fiorentino muore dopo un bagno

  • Entra in funzione 'PagoPA', addio verbale rosa sull'auto: come cambiano le multe

  • Emergenza coronavirus non impatta sul mattone: Firenze città più cara d'Italia

Torna su
FirenzeToday è in caricamento