Il "DiscoBus" che da Marradi porta alla Notte Rosa a Marina di Ravenna

Da Marradi alla “Notte Rosa” viaggiando sul “DiscoBus”, che porta i ragazzi a divertirsi sulla riviera romagnola. E’ bastato il passaparola per riempire il bus per la grande festa dell'estate in programma il 1 luglio su 170 Km della riviera romagnola, kermesse che richiama ogni anno migliaia e migliaia di giovani. E già si stanno raccogliendo le adesioni per organizzarne un secondo.

La partenza è fissata alle 20,30 dal Teatro degli Animosi, con arrivo a Marina di Ravenna alle 22. Ritorno con partenza da Marina di Ravenna alle 4. Il costo è di soli 5 euro e le prenotazioni si raccolgono presso l’Urp del Comune (da lunedì al venerdì ore 8,30-12,30, tel. 055 8045005).

“Divertimento in sicurezza, è il senso dell’iniziativa che ripetiamo per i nostri ragazzi - sottolinea il sindaco di Marradi Tommaso Triberti -. Un semplice passaparola è stato sufficiente per arrivare a riempire un pullman. Ci sono tante altre richieste e - prosegue - se necessario, in base ai numeri, potremo organizzarne un altro. Basta questo per dire che è un’iniziativa che riscuote interesse da parte dei giovani, e che intendiamo replicare anche per altre occasioni. Movida in sicurezza e senza preoccupazioni - afferma il sindaco Triberti -, per dare ai giovani marradesi le stesse opportunità di qualunque altro giovane”.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Disco&Feste, potrebbe interessarti

I più visti

  • Inside Magritte, la mostra a Firenze

    • dal 1 novembre 2019 al 28 giugno 2020
    • Chiesa Santo Stefano al Ponte
  • Tutankamon: viaggio verso l’eternità. La mostra a Firenze | FOTO / VIDEO

    • dal 15 febbraio al 2 giugno 2020
    • Palazzo Medici Riccardi
  • La corsa di "auto" più pazza del mondo arriva a Firenze

    • 7 giugno 2020
    • Piazzale Michelangelo
  • Red Hot Chili Peppers al Firenze Rocks

    • 13 giugno 2020
    • Visarno Arena
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    FirenzeToday è in caricamento