Decibel Open Air all'Ippodromo del Visarno: 12 ore di musica

Dodici ore di musica non stop nella più grande arena per spettacoli all'aperto della città: domenica 24 giugno arriva a Firenze la quarta edizione di Decibel Open Air, la più grande di sempre, con superstar della musica dance internazionale e giovani astri nascenti della scena europea. Attese 15 mila persone per una festa che partirà a mezzogiorno e si concluderà a mezzanotte, in consolle si alterneranno Paul Kalkbrenner, Carl Cox, Nina Kraviz, Marco Faraone, Nic Fanciulli, Monolink e Uner in una vera e propria maratona dedicata a tutti gli amanti della musica elettronica.

Due milioni e mezzo di seguaci su Facebook; “Sky and sand” il suo più grande successo commerciale, certificato platino e battuto ogni record di permanenza nelle classifiche tedesche con 121 settimane, sta per toccare le 14 milioni di visualizzazioni su YouTube; lo scorso aprile due milioni di spettatori lo hanno seguito in diretta per un set esclusivo a 100 giorni dal Tomorrowland: queste sono solo alcune tra le cifre, da capogiro, che un producer come Kalkbrenner è capace di registrare. 

È tra gli headliner del Great Wall Festival, un imponente evento techno nell’inedita location della Muraglia Cinese in programma il 19 maggio con Dixon, Chris Liebing, Carl Craig e Recondite; è vocalist, dj, producer e tra le donne in grado di incendiare i dancefloor di tutto il pianeta: Nina Kraviz arriva dal gelo siberiano e con i suoi set pirotecnici ha conquistato le consolle di tutto il mondo, dal Movement di Detroit al Dimensions in Croazia.

E proprio al Fabric, lo scorso 20 aprile, si è esibito Marco Faraone, uno tra i pochi dj italiani ad aver raggiunto la consolle dell’iconico locale d’oltremanica. Una performance straordinaria anticipata da un set esclusivo in diretta dagli studi di DJ Mag UK. Dj resident del Tenax di Firenze, nonostante la giovane età è un producer già molto apprezzato da pubblico e critica.

A completare questa lineup stellare saranno i set di Nic Fanciulli, Monolink e Uner. Il primo, star britannica che vanta collaborazioni con pezzi da novanta come Underworld, Kylie Minogue, U.N.K.L.E, Loco Dice e, tra le ultime uscite, Damon Albarn, è uno tra i dj più stimati di tutto il panorama europeo: tour sold out in tutto il mondo, memorabili Boiler Room, remix ufficiali per Gorillaz e Jamie XX e una nomination ai Grammy Awards per il miglior remix nel 2006.

Il dj iberico Uner è tra i producer più interessanti della nuova generazione di dj spagnoli, Uner ha esordito nel 2009 sulla Diynamic, aggiudicandosi nel 2013 il titolo di miglior dj emergente ai Dj Awards.

A chiudere il cartellone dell’edizione 2018 di Decibel Open Air è Monolink, producer, cantante e cantautore berlinese di ritorno dall’appena conclusa edizione del Coachella, dove ha calcato il palco targato Do LaB.

La line up

Uner (12:00 – 13:30)
Monolink 13:30 – 14:30
Nic Fanciulli (14:30 – 16:00)
Marco Faraone 16:00 – 17:30)
Nina Kraviz (17:30 – 19:30)
Paul Kalkbrenner (19:30 – 21:00)
Carl Cox (21.00 – 24:00)

Nell'area della manifestazione, in collaborazione con Pubbliacqua, saranno dislocati alcuni fontanelli per la distribuzionegratuita di acqua.

Artisti

Carl Cox
Paul Kalkbrenner

Biglietti

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Cinque concerti nelle chiese di Firenze e dintorni

    • Gratis
    • dal 9 novembre 2019 al 17 maggio 2020
  • Modena City Ramblers in concerto a Firenze

    • 13 febbraio 2020
    • Teatro Puccini
  • "Farulli 100": cento concerti nel centenario della nascita del grande violinista

    • dal 1 gennaio al 31 dicembre 2020

I più visti

  • A Firenze la pista di pattinaggio più lunga d'Europa

    • dal 8 dicembre 2019 al 29 febbraio 2020
    • giardino della Fortezza da Basso
  • Inside Magritte, la mostra a Firenze

    • dal 1 novembre 2019 al 1 marzo 2020
    • Chiesa Santo Stefano al Ponte
  • Dinosaur Invasion, la mostra

    • dal 9 novembre 2019 al 29 marzo 2020
    • Centro Sportivo Paganelli
  • Picasso, l'altra metà del cielo: la mostra a Palazzo Medici Riccardi

    • dal 30 novembre 2019 al 1 marzo 2020
    • Palazzo Medici Riccardi
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    FirenzeToday è in caricamento