De Rosa Granfondo

Domenica 14 aprile con la De Rosa Granfondo Firenze: confermate la partenza scenografica sotto il David di Michelangelo e un’altalena di emozioni tra le salite di Fiesole, le colline del Mugello, le vette degli Appennini e il Lago di Bilancino. Oltre 3mila i corridori attesi da tutta Italia e oltreconfine per una delle gare a più alto impatto emotivo nel panorama delle granfondo.

Il programma

La De Rosa Granfondo Firenze è la gara che in due percorsi da 95 e 131 km porterà i corridori su e giù per le montagne del Mugello, con partenza da piazzale Michelangelo e arrivo sulla salita di via Salviati, resa celebre dai Mondiali di Ciclismo. Non solo festa, ma anche un messaggio alla città e alla comunità di ciclisti in tema di sicurezza stradale: la maglia ufficiale della Granfondo quest’anno avrà stampato il simbolo della distanza minima da tenere in strada rispetto ai ciclisti, mentre alcune delle principali associazioni attive nel settore saranno presenti tutto il weekend alle Cascine per fare informazione e sensibilizzazione.

Iscrizione

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Sport, potrebbe interessarti

  • Corri la vita 2019

    • 29 settembre 2019
    • piazza Vittorio Veneto
  • Vecchie Glorie contro Pompieri di Firenze alla spiaggetta sull'Arno

    • 21 settembre 2019
    • Spiaggetta sull'Arno
  • Boxe: super sfida Fiordigiglio Vs Eggington a Firenze

    • 19 settembre 2019
    • Tuscany Hall

I più visti

  • Uffizi, Boboli e Palazzo Pitti a entrata gratuita: ecco le date

    • Gratis
    • dal 17 marzo al 30 novembre 2019
    • Galleria degli Uffizi
  • Arena di Marte, tutti i film in programmazione

    • dal 26 giugno al 30 settembre 2019
    • Nelson Mandela Forum
  • Alla scoperta della collezione Cr: le viste guidate gratuite

    • Gratis
    • dal 19 gennaio al 15 dicembre 2019
    • Fondazione Cr Firenze
  • The Fork Festival: dove mangiare a metà prezzo a Firenze

    • dal 18 giugno al 22 settembre 2019
Torna su
FirenzeToday è in caricamento