Concerto di Natale alla Basilica di Santa Maria Novella

Entrare a Santa Maria Novella di notte ha un grande fascino, ma farlo durante durante un concerto di musica classica è un’esperienza divina! Masaccio, Giotto, Brunelleschi e tutte le opere d’arte della Basilica più bella del Rinascimento fiorentino vi aspettano per uno degli eventi più attesi dell’anno. Festeggeremo il Natale con alcune delle orchestre e dei cori più importanti della scena Toscana ed internazionale, con nuovi ed assodati talenti della musica classica e non solo.

Per motivi di sicurezza il numero dei partecipanti sarà limitato a seicento. I posti a sedere sono circa 200 e l’assegnazione si basa sull’ordine di arrivo. Per esigenze particolari per l’accesso potete contattarci direttamente a info@operasmn.it.

Si avvisa che sempre per motivi organizzativi e di sicurezza non saranno ammessi bagagli, grandi zaini od oggetti ingombranti all’interno della Basilica.

L’entrata è ad ingresso libero fino ad esaurimento posti, per assicurarsi un posto riservatelo su Eventbrite: https://www.eventbrite.it/e/biglietti-concerto-di-natale-a-santa-maria-novella-19618576691

PROGRAMMA

W.A.Mozart Alleluja da Exultate Jubilate, KV165

Soprano Yasuko Kawahara

G.F.Handel Joy to the world

J.B.Lully Marcia dei re magi

Tradizione francese Ding dong

Tradizione gallese Nella notte Gesù è nato

A.Corelli Concerto Grosso op.6 n.8 per la Notte di Natale

Vivace-Grave-Allegro-Adagio, Allegro, Adagio-Vivace-Allegro-Pastorale

Direttore Riccardo Senesi

L. Van Beethoven Ouverture Coriolano op.62

W.A.Mozart Allegro moderato dalla Sinfonia n.29 in La KV201

W. Koperski Heaven is a wonderful place

U. Savino Joshua fit the battle of Jericho

C. Carter, J. Hidson, R. Sund Hoodnight sweetheart

Etnico Shosholoza

V. Clarke, S. S. Barret Only you

J.F.Wade Adeste Fideles

J. Pachelbel, R.Kinkel, P. O’Neil Christmas Canon

I protagonisti del concerto:

Coro di Voci Bianche di Firenze

Coro di Voci Bianche di Scandicci

Direttore Lucia De Caro

Espressioni ufficiali delle due città, di Firenze e di Scandicci, entrambi i cori hanno all’attivo la partecipazione a numerosi spettacoli in Toscana essendosi esibiti anche in prestigiosi luoghi quali il Teatro Comunale di Firenze, il Teatro della Pergola, la Galleria dell’Accademia etc; collaborano stabilmente con l’Orchestra Giovanile di Firenze e inoltre si sono esibiti più volte con l’Orchestra GAMS Ensemble.

I cori di voci bianche di Firenze e di Scandicci, diretti da Lucia De Caro sono presenti anche nelle ultime due produzioni discografiche di Zucchero Fornaciari, “Fly” e “All the Best”, distribuite a livello internazionale e realizzate da Don Was, produttore dei Rolling Stones, Bob Dylan, Jackson Browne, Iggy Pop.

L’Accademia Musicale di Firenze e la Scuola di Musica di Scandicci, con i propri bambini in veste di solisti e coro, hanno realizzato numerose altre produzioni discografiche fra le quali due brani dell’album di Irene Grandi realizzato nel 2008; registrazione del singolo di Roy Paci, sigla della trasmissione televisiva Zelig del 2008 – 2009; 2 CD su musiche di Beppe Dati (autore della canzone vincitrice nel 2004 del Festival di Sanremo cantata da Marco Masini); 1 CD a fianco di Stefano Bollani e Susy Bellucci. Nello stesso ambito, è stato inciso il CD “Brundibar”, prima produzione discografica dell’opera omonima di H. Krasa cantata interamente da bambini in lingua italiana, presente in importanti musei e centri di documentazione dell’Olocausto.

Nell’ambito della Notte Bianca 2013 promossa dal Comune di Firenze, i Cori di Voci Bianche di Firenze e Scandicci, sempre diretti da Lucia De Caro, si sono esibiti in Piazza della Signoria a fianco di Andrea Pellizzari nelle vesti di “Mr Brown” a sostegno della Fondazione Francesca Rava, impegnata nella realizzazione della nuova Casa Accoglienza ad Haiti per i bambini rimasti orfani, dopo il terremoto del 2010.

Orchestra Giovanile di Firenze

Direttore Janet Zadow

Assistenti: Riccardo Senesi, Filippo Scarafia, Roberto Seidita

Maestro preparatore sezione fiati: Carmelo Mobilia

Creata in collaborazione con il Comune di Firenze, l’Orchestra Giovanile rappresenta la prima espressione ufficiale della nostra città. Ha sede presso l’Accademia Musicale di Firenze ed è composta da strumentisti provenienti da vari corsi di musica della città di Firenze e di Scandicci in età compresa tra i 14 e i 25 anni. Il linguaggio della musica unisce il gruppo, consente di interagire senza limiti oltre i confini nazionali, smuove emozioni profonde in ascoltatori di ogni età e condizione sociale, favorisce la crescita armoniosa dei protagonisti. Ha all’attivo numerosi gemellaggi e scambi culturali internazionali (Francia, Polonia, Finlandia, Olanda, Germania, Belgio, Irlanda, Spagna, Repubblica Ceca, Ungheria), la partecipazione a manifestazioni ed eventi culturali nella città di Firenze, oltre ad una attività di divulgazione della musica classica presso scuole e associazioni socio-culturali.Partecipa con entusiasmo, ricevendone gratificazione morale, ad iniziative di carattere sociale ed umanitario, concerti per malati, anziani, bambini. Tra i numerosi eventi dello scorso anno scolastico si segnala l’esibizione al Teatro Politeama di Prato al fianco di Red Canzian (Pooh) in uno spettacolo di beneficenza per l’Associazione Giorgio La Pira il 19 dicembre 2014, la partecipazione al Festival d’Europa il 9 maggio a Firenze, la registrazione di musiche per la colonna sonora dello spettacolo “Di Natura violenta” a cura di Cosmesi nell’ambito della 35° edizione del Festival Motherlode di Drosedera, agosto 2015.

Fin dalla sua fondazione è diretta da Janet Zadow. Laureata in musicologia e diplomata in violino presso il London College of Music, ha conseguito il perfezionamento in pedagogia e didattica presso il Manchester Polytechnic. Ha seguito numerosi corsi in Inghilterra, Olanda e Italia sul metodo di insegnamento e lo studio degli strumenti ad arco. E’ stata docente di violino e musica da camera a Manchester, poi in Olanda (Amsterdam e Amstelveen) e da diversi anni si è trasferita a Firenze dove svolge una intensa attività di insegnamento e divulgazione della musica. Ha scritto e pubblicato diverse opere didattiche per bambini. Ha fatto parte del comitato direttivo di ESTA Italia (European String Teachers Association.). Nell’estate 2007 ha partecipato ad un progetto internazionale promosso da UCODEP e dall’Unione Europea, organizzato dall’Accademia Musicale di Firenze, dalla Scuola di Musica di Scandicci, dal gruppo “Modena City Ramblers”, recandosi in Palestina a Ramallah dove ha tenuto laboratori di musica per ragazzi palestinesi.

Coro “ACADEMY SINGERS”

Direttore Gianni Mini

Altra formazione corale presente nell’Accademia Musicale di Firenze, il Coro Academy Singers è formato da giovani e adulti e affronta un repertorio che va dal Gospel al Musical fino ai brani più celebri della musica pop. Il coro si è esibito in varie occasioni istituzionali della città come la Festa della Repubblica al Palazzo della Regione ed in vari eventi di beneficenza, sotto la maestria del suo direttore Gianni Mini, cantante con una vasta esperienza sia nell’ambito del Musical (ha interpretato ruoli da solista in prestigiosi spettacoli, da “West side story” a “Porgy and Bess”, a “Chicago” e con la compagnia “Pupi e Fressede”, come falsettista in trio nel “Manescalco” diretto dal regista A. Savelli; con l’Associazione Demidoff come attore-cantante con i Teatri del’Invasione; nel musical “Cantando sotto la pioggia” con Raffaele Paganini al Teatro dei Rinnovati di Siena) sia nell’ambito della direzione corale. È fondatore e direttore del coro “The Pilgrims Gospel”, con il quale realizza in tutta Italia spettacoli che raccontano la storia della musica afroamericana ed il passaggio dallo Spiritual al Gospel e alla contaminazione di altri generi musicali, varcando i palchi di teatri prestigiosi (Teatro Verdi, Teatro Puccini, Saschall, Festival Jazz di Narni per Umbria jazz e molti altri). Inoltre dirige l’ensemble di musica barocca “Il Capriccio Armonico” e nel 2004/2005 ha diretto il Coro da Camera dell’Università di Firenze, impegnandosi nella direzione di spettacoli rinascimentali a Palazzo Pitti e Palazzo Vecchio. Il suo gusto musicale si è evoluto verso la irica e dal 2001 canta nel Coro Ruggero Maghini per le produzioni sinfoniche Rai di Torino, diretto da grandi maestri quali Jeffry Tate, G. Albrecht, Rafael Fruhbek de Burgos. Inoltre canta nel Coro del Teatro Comunale d Modena, nel Coro Athestis diretto dal maestro Filippo Maria Bressan, con l’ensemble di musica antica I Cantori di Lorenzo, nel coro da camera Ricercare Ensemble, in collaborazione con l’Orchestra da Camera di Mantova. Sotto la direzione del maestro Federico Maria Sardelli ha cantato come solista con l’Orchestra da Camera Fiorentina e interpreta ruoli solistici come tenore in numerose opere e oratori.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Cinque concerti nelle chiese di Firenze e dintorni

    • Gratis
    • dal 9 novembre 2019 al 17 maggio 2020
  • "Farulli 100": cento concerti nel centenario della nascita del grande violinista

    • dal 1 gennaio al 31 dicembre 2020
  • Sabati in musica nei palazzi della Regione Toscana

    • dal 7 marzo al 21 novembre 2020

I più visti

  • Inside Magritte, la mostra a Firenze

    • dal 1 novembre 2019 al 13 aprile 2020
    • Chiesa Santo Stefano al Ponte
  • Tutankamon: viaggio verso l’eternità. La mostra a Firenze | FOTO / VIDEO

    • dal 15 febbraio al 2 giugno 2020
    • Palazzo Medici Riccardi
  • Palazzo Strozzi, la mostra di Tomás Saraceno

    • dal 22 febbraio al 19 luglio 2020
    • Palazzo Strozzi
  • Cinque concerti nelle chiese di Firenze e dintorni

    • Gratis
    • dal 9 novembre 2019 al 17 maggio 2020
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    FirenzeToday è in caricamento