Cinema: in arrivo la '50 giorni di cinema internazionale'

Presentata la nona edizione della rassegna cinematografica, quest’anno focus sul tema “Esseri umani”. Mantovani: “Fondamentale il ruolo del cinema per il confronto e la comprensione di culture diverse”

Il cinema internazionale torna protagonista a Firenze con la nona edizione della 50 Giorni di cinema internazionale, che si terrà dal 29 ottobre al 13 dicembre all'Odeon, in piazza Strozzi, organizzata da Fondazione Sistema Toscana. Nove festival internazionali si susseguiranno con oltre 150 film in anteprima italiana, in versione originale sottotitolata, presentati dai registi o dai protagonisti.

"Molti film tratteranno di tematiche attuali come i diritti umani e il fenomeno di migranti e rifugiati. Soprattutto adesso, che ogni giorno siamo bombardati da un flusso di notizie tale da renderci quasi insensibili alle tragedie che accadono alle porte del nostro paese, dobbiamo combattere l'indifferenza e il cinema è lo strumento ideale per farlo", dichiara Nicoletta Mantovani, assessore comunale alla cooperazione e relazioni internazionali, questa mattina alla presentazione del festival.

L'apertura della rassegna è affidata a France Odeon. Al festival, curato da Francesco Ranieri Martinotti, arriveranno ospiti come il Premio Oscar Michel Hazanavicius, il regista Philippe Garrel e il figlio Louis Garrel. In programma anche il film “Fatima”, di Philippe Faucon, che racconta della dura vita di una donna magrebina arrivata in Francia negli anni ‘90, dove vive separata dal marito, con due figlie adolescenti da crescere, emblema del difficile processo di integrazione in Europa per gli immigrati di prima e di seconda generazione. Un film che introduce il tema al quale idealmente la 50 Giorni e dedicata: "Essere Umani".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E i “popoli” raccontati dalla 50 Giorni sono tanti. Sono quelli che da 56 edizioni sono protagonisti dei documentari del Festival dei Popoli (27 novembre – 4 dicembre). Per la prima volta alla 50 Giorni, un tuffo nella memoria del Cinema, con una quattro giorni, dal 23 al 26 novembre, dedicata al Cinema Ritrovato, con un programma di grandi classici in versione restaurata, in collaborazione con la Cineteca di Bologna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mick Jagger si trasferisce a Firenze

  • Santa Maria Novella: ragazzina presa a schiaffi e rapinata alla fermata dalla tramvia

  • Scappano dal ristorante al mare senza pagare: 5 giovani fiorentini rintracciati e riportati a saldare il conto

  • Scosse di terremoto nel Fiorentino

  • Natalie Portman, lettera d'amore a Firenze: "La magia delle celle dei frati affrescate a San Marco, il gelato e..."

  • Rissa all'Isolotto: resa dei conti in strada

Torna su
FirenzeToday è in caricamento