La chiusura della libreria Edison diventa uno spettacolo teatrale

La vicenda della libreria Edison diventa uno spettacolo teatrale. Sabato sarà messo in scena lo spettacolo 'Morte accidentale di una libreria' scritto da Giovanni Bogani

La cultura racconta la cultura. Infatti dopo la lunga, e complicata vicenda della libreria Edison c’è chi ha deciso di portarla su un palcoscenico. Domani, alle 17, andrà in scena presso il locale Tamerò di piazza Santo Spirito lo spettacolo che racconta la chiusura della Edison dal titolo “Morte accidentale di una libreria” scritto da Giovanni Bogani (giornalista e scrittore).  

In “Morte accidentale di una libreria” si parla della libreria Edison, ma anche di cinema che oggi non ci sono più. Attraverso brevi monologhi portati in scena da Stefano Algerini, si raccontano librai, lettori, frequentatori della libreria. Tutta una Bohème e una piccola movida che animava la vita di Firenze. Ogni monologo allude, nel finale, a una canzone. Che viene cantata da Caterina Fiaschi, insieme allo stesso Bogani, con il pianoforte di Davide Petrillo e il basso di Michele Rutigliano. L’attrice Linda Luzzi interviene con citazioni di romanzi e brevi interventi umoristici.

Immagini degli anni ’70, ’80 e ’90 si affollano dentro il racconto. Si parla, tra una storia di libri e l’altra, di Gabriele Salvatores, del gol di Tardelli, del telefono Bigrigio, dei baffi di Mark Spitz. Si spazia tra la nostalgia del tempo perduto, la fascinazione per il dio libro che si tocca e si annusa, e le richieste folli dei clienti. Che cercano “L’Amaro di Molière”, “Il diavolo investe Prada”, “La moltitudine dei numeri dispari”. O “L’Edipo a Cologno”. Richieste documentate e ricordate da chi, in questi anni, ha lavorato lì, alla Edison.  

"Oggi, la libreria Edison è chiusa - ha detto Bogani -. I suoi trentotto dipendenti aspettano notizie. Aspettano un futuro che ancora non è scritto. L’importante è che la città non dimentichi".

Potrebbe interessarti

  • L'Enigma del Mostro di Firenze in tv

  • Le mostre da non perdere quest'estate a Firenze

  • Mine vaganti in tv per ricordare Ilaria Occhini

  • Permesso temporaneo per entrare nell'area ZTL

I più letti della settimana

  • Ragazza muore travolta dal treno 

  • Incidente sulla superstrada: traffico bloccato in FiPiLi / FOTO

  • Incendio: una colonna di fumo nero sulla città / FOTO

  • Firenze Cashless: il biglietto Ataf si compra con la carta sui bus

  • Trasporti: autobus e tramvia a rischio per lo sciopero

  • Movida in Via Nazionale: madre e figlia ubriache, caos nel pub

Torna su
FirenzeToday è in caricamento