Cappello cup 2016, la corsa di carrettelle a Donnini

Torna Domenica 29 maggio a Donnini il classico appuntamento con la calata delle carrettelle .

La gara dove è protagonista la fantasia dei costruttori dei mezzi e l'abilità dei piloti che si dovranno lanciare a grande velocità in discesa con questi veicoli autocostruiti sfruttando l'energia gravitazionale della pendenza del pendio della strada senza l'ausilio del motore; essenzialmente si tratta della riscoperta della tradizione delle corse dei carrettini delle passate generazioni, supportato da un po' di nuova tecnologia e dalle nuove tendenze .

Tutte prodotte artigianalmente, le Carrettelle hanno guidatore e frenatore (chi guida chiama la frenata al compagno prima di entrare in curva).

Due le regole fondamentali: si corre con carretti con freni non idraulici; le ruote possono essere non più grandi di 20 cm di diametro (fondamentalmente, le ruote devono essere grandi quanto quelle dei vecchi bidoni della spazzatura).

La leggenda dice che a Donnini e dintorni, nel periodo della gara, tutti i cassonetti si ritrovino senza ruote. Nel corso degli anni, l'entusiasmo con cui i corridori lavorano sui loro mezzi ha portato a esperimenti tra i più disparati: c'è stato persino chi ha pensato di montare sulla carretta bombole di nos di 40 ampere!

35 gli equipaggi ammessi alla gara, i piloti muniti di casco, guanti e abbigliamento protettivi si cimenteranno sulla discesa lunga 1,8 km con una pendenza media del 7,8% che dalla frazione di Cappello dove è situata la partenza scende fino ad arrivare in prossimità dell'incrocio con la Strada Provinciale 86, dinanzi la Pieve di San Pietro a Pitiana.

Il programma della manifestazione prevede sabato 28 le prove libere del tracciato il sabato pomeriggio dalle ore 15 alle 17.30.

Domenica invece c'è la gara articolata in 4 discese cronometrate; alle 9,15 vi sarà il la discesa di prova necessaria per i piloti per prendere confidenza con il percorso , la prima discesa cronometrata ufficiale è prevista alle ore 11,00; poi a seguire vi saranno la seconda discesa alle ore 14,30 ed infine la terza alle ore 16,00.

Per stilare la classifica verrà presa in esame la somma delle due migliori prestazioni cronometriche delle 3 discese ufficiali di ciascun equipaggio.

L'ordine di partenza per la prima calata sarà effettuato tramite estrazione a sorte mentre per le discese successive partiranno per primi i concorrenti che avranno ottenuto il tempo più alto nelle manche precedenti.

Il Comitato Organizzatore inoltre raccomanda al pubblico di fare attenzione al passaggio dei carretti, di stare ai lati della strada in posizioni sicure e di limitare il più possibile l'attraversamento della strada.

Ricordiamo che l'ingresso sul tracciato di gara è gratuito e che vi sarà, nella zona dell'arrivo, la possibilità di cenare il sabato e pranzare la domenica.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

A proposito di Sport, potrebbe interessarti

  • Mondiali Ferrari 2019 al Mugello: accesso gratuito, ecco come

    • dal 24 al 27 ottobre 2019
    • Autodromo Internazionale del Mugello
  • Firenze Halloween Run

    • 31 ottobre 2019
    • Le Pavoniere
  • Jobbando Run a Firenze

    • 20 ottobre 2019
    • piazza Ravenna

I più visti

  • Uffizi, Boboli e Palazzo Pitti a entrata gratuita: ecco le date

    • Gratis
    • dal 17 marzo al 30 novembre 2019
    • Galleria degli Uffizi
  • Treno a vapore dalla Toscana per la sagra delle castagne a Marradi

    • 20 ottobre 2019
  • Alla scoperta della collezione Cr: le viste guidate gratuite

    • Gratis
    • dal 19 gennaio al 15 dicembre 2019
    • Fondazione Cr Firenze
  • Firenze Suona: tutti i concerti

    • dal 10 maggio al 25 ottobre 2019
Torna su
FirenzeToday è in caricamento