Anno Leonardiano: tre mostre a Firenze per celebrare il Genio

Il 2019 è l'anno in cui si celebrano i 500 anni dalla morte di Leonardo da Vinci

"Il 2019 sarà l’anno Leonardiano e per Firenze sarà un anno straordinario: oltre alla mostra sul Codice Leicester avremo tre mostre dedicate al genio di Vinci: una dedicata al Verrocchio, una sul Codice Atlantico, e una sui suoi studi di botanica”. Lo ha annunciato il sindaco di Firenze Dario Nardella, intervenendo alla seconda giornata dei lavori della prima conferenza delle capitali europee della cultura, in corso a Palazzo Vecchio.

Una delle mostre sarà dedicata al Verrocchio, maestro di Leonardo, e sarà a Palazzo Strozzi (il Comune presterà il Putto con delfino). In primavera a Palazzo Vecchio arriverà una selezione delle tavole del Codice Atlantico custodito alla biblioteca Ambrosiana di Milano grazie alla disponibilità del professor Lorenzo Ornaghi, ex ministro dei beni culturali, e curata della professoressa Cristina Acidini: le tavole sono state selezionate sulla base del lavoro che Leonardo ha fatto a Firenze.

La terza mostra, che interesserà la seconda parte dell'anno, è dedicata agli studi di Leonardo per la botanica, questo grazie a una collaborazione con Aboca, partner del comune per la gestione delle farmacie.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Lorenzo Orsetti, il padre sui funerali in Siria: “Spero che lo Stato mi aiuti ad andare”

  • Cronaca

    Campi Bisenzio, fanno esplodere bancomat per rapinare le Poste

  • Cronaca

    Piazza del Mercato Centrale, rissa fuori da un locale: 5 denunciati

  • mobilità

    Trasporto pubblico, in prova il bus Aptis 100% elettrico: corse gratuite per gli utenti / FOTO

I più letti della settimana

  • Festa del papà: perché in Toscana si dice “babbo”

  • Siria: ucciso dall'Isis giovane combattente fiorentino

  • Rissa fra genitori: partita sospesa, bambini in lacrime

  • Autostrada A1: incidente tra mezzi pesanti, un morto

  • Ucciso dall'Isis, la lettera d'addio di Lorenzo: “Sono morto facendo quello che ritenevo giusto”

  • Largo Annigoni, derubati e poi pestati di botte: gravi due giovani

Torna su
FirenzeToday è in caricamento