Anno Leonardiano: tre mostre a Firenze per celebrare il Genio

Il 2019 è l'anno in cui si celebrano i 500 anni dalla morte di Leonardo da Vinci

"Il 2019 sarà l’anno Leonardiano e per Firenze sarà un anno straordinario: oltre alla mostra sul Codice Leicester avremo tre mostre dedicate al genio di Vinci: una dedicata al Verrocchio, una sul Codice Atlantico, e una sui suoi studi di botanica”. Lo ha annunciato il sindaco di Firenze Dario Nardella, intervenendo alla seconda giornata dei lavori della prima conferenza delle capitali europee della cultura, in corso a Palazzo Vecchio.

Una delle mostre sarà dedicata al Verrocchio, maestro di Leonardo, e sarà a Palazzo Strozzi (il Comune presterà il Putto con delfino). In primavera a Palazzo Vecchio arriverà una selezione delle tavole del Codice Atlantico custodito alla biblioteca Ambrosiana di Milano grazie alla disponibilità del professor Lorenzo Ornaghi, ex ministro dei beni culturali, e curata della professoressa Cristina Acidini: le tavole sono state selezionate sulla base del lavoro che Leonardo ha fatto a Firenze.

La terza mostra, che interesserà la seconda parte dell'anno, è dedicata agli studi di Leonardo per la botanica, questo grazie a una collaborazione con Aboca, partner del comune per la gestione delle farmacie.

Potrebbe interessarti

  • 10 idee per una gita fuori porta in Toscana per Ferragosto

  • Accadde oggi: il film Amici miei arriva al cinema

  • Furti in casa: tornano i contributi per l’installazione degli allarmi

  • "Non ci resta che piangere": 35 anni dopo il film in piazza del Carmine

I più letti della settimana

  • Lite per il parcheggio finisce nel sangue: muore residente a Sesto

  • Bambino di 8 anni muore dopo una settimana di agonia

  • Incendio all'Isolotto: colonna di fumo sulla città

  • Addio allo stress da posto fisso: così amore e viaggio ci hanno cambiato la vita

  • Incidente in montagna sulle Dolomiti: muore escursionista fiorentino

  • Terremoto: nuova scossa, la terra trema ancora

Torna su
FirenzeToday è in caricamento