Anno Leonardiano: tre mostre a Firenze per celebrare il Genio

Il 2019 è l'anno in cui si celebrano i 500 anni dalla morte di Leonardo da Vinci

"Il 2019 sarà l’anno Leonardiano e per Firenze sarà un anno straordinario: oltre alla mostra sul Codice Leicester avremo tre mostre dedicate al genio di Vinci: una dedicata al Verrocchio, una sul Codice Atlantico, e una sui suoi studi di botanica”. Lo ha annunciato il sindaco di Firenze Dario Nardella, intervenendo alla seconda giornata dei lavori della prima conferenza delle capitali europee della cultura, in corso a Palazzo Vecchio.

Una delle mostre sarà dedicata al Verrocchio, maestro di Leonardo, e sarà a Palazzo Strozzi (il Comune presterà il Putto con delfino). In primavera a Palazzo Vecchio arriverà una selezione delle tavole del Codice Atlantico custodito alla biblioteca Ambrosiana di Milano grazie alla disponibilità del professor Lorenzo Ornaghi, ex ministro dei beni culturali, e curata della professoressa Cristina Acidini: le tavole sono state selezionate sulla base del lavoro che Leonardo ha fatto a Firenze.

La terza mostra, che interesserà la seconda parte dell'anno, è dedicata agli studi di Leonardo per la botanica, questo grazie a una collaborazione con Aboca, partner del comune per la gestione delle farmacie.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Spruzza lo spray al peperoncino sul bus, panico tra i passeggeri

  • Attualità

    Palazzo Strozzi: maxi coda per Marina Abramović | FOTO

  • Cronaca

    Diocesi toscane: un corso per contrastare gli abusi sessuali

  • Cronaca

    Cerca di vendere della cocaina, ma i "clienti" sono due militari

I più letti della settimana

  • Piazza Giorgini: chiude lo storico forno-pasticceria, festa per la 'Gianna' / FOTO

  • Neve in arrivo

  • Incidenti stradali, auto contro autobus: diversi feriti

  • Delirio in via de' Benci: prende a testate una vetrata e aggredisce i carabinieri / FOTO - VIDEO

  • Trasporti: in arrivo sciopero

  • Mega centro benessere al posto dello storico Teatro Nazionale

Torna su
FirenzeToday è in caricamento