Via Tornabuoni: venduto immobile di lusso che ospita boutique

Cushman & Wakefield chiude la terza operazione d’investimento in Toscana

Acquistati dal fondo UBS (CH) Property Fund - Europe 1700 metri quadri di superficie totale affittabile all'interno di due edifici storici: la Torre dei Gianfigliazzi e Palazzo Tornabuoni. L’immobile, della cui vendita si è occupato Cushman & Wakefield, è situato nel cuore di Firenze, all’angolo tra Lungarno Corsini e via Tornabuoni. L’asset, su tre livelli, è interamente affittato a tre importanti marchi del lusso: Ermenegildo Zegna, Damiani e Dior. 

Negli ultimi quattro mesi Cushman & Wakefield, leader a livello globale nei servizi immobiliari, si era già occupato di altre operazioni sul mercato immobiliare toscano (per un totale di oltre 300 milioni di euro) che hanno interessato Via Calimala e il Barberino Designer Outlet.

"Firenze conferma così il suo forte appeal sui capitali core, sia internazionali che domestici, dopo Roma e Milano, per il settore high street retail". Andrea Orsa, Head of Retail Capital Markets Cushman & Wakefield Italia, commenta: “Questa è la seconda operazione che seguiamo direttamente a Firenze a conferma della dinamicità di questo mercato. Firenze ha una lunga e consolidata tradizione legata alla presenza dei più importanti brand del lusso che insieme alla ricchezza del bacino e dei flussi turistici rendono le opportunità immobiliari di high street retail particolarmente interessanti per gli investitori. Questa transazione in particolare rappresenta una eccellente sintesi di qualità degli inquilini, bellezza degli immobili e attrattività della location”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Delirio in Via de'Pucci: chiuso lo Shot Cafè

  • Crac Costruzioni Margheri: sette condanne per bancarotta

  • Vinci: ragazza di 19 anni muore in discoteca / FOTO

  • Fiorentina: il nuovo stadio a Campi Bisenzio incompatibile con l'aeroporto

  • San Jacopino: allarme bomba / FOTO

  • Carceri: sesso per i detenuti, chiesto intervento della Regione  

Torna su
FirenzeToday è in caricamento