Toscana Aeroporti, trovato l'accordo: 97 assunzioni

Soddisfatti tutti i sindacati

I lavoratori di Toscana Aeroporti e Toscana Aeroporti Handling hanno approvato a maggioranza gli accordi di secondo livello siglati da Filt Cgil, Fit Cisl, UilTrasporti, Ugl trasporto aereo e Usb con le aziende di gestione e handling aeroportuale. Accordi arrivati dopo una vertenza di oltre un anno, e che riguardano oltre 800 lavoratori tra gli scali di Firenze e Pisa.

Si tratta di un importante risultato con il quale si danno risposte ai salari dei lavoratori in seguito alla disdetta degli accordi da parte aziendale di questa estate. Non a caso saranno assunte  97 persone a tempo indeterminato e si procederà ad upgrading orari per lavoratori part time già in forza in azienda (aumento dell’orario di lavoro e quindi di stipendio). 

Si aprirà anche un importante percorso per definire un accordo di sito presso gli scali di Firenze e Pisa. E questo è uno dei punti importanti dell'accordo, che permette di definire con quali regole, contratti, clausole di salvaguardia è necessario operare dentro gli scali toscani in presenza di soggetti presenti in aeroporto o di soggetti nuovi che potrebbero arrivare, dando così garanzie occupazionali e normative alle migliaia di lavoratrici e lavoratori occupati nel settore aereo nella nostra regione.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Lorenzo Orsetti, il padre sui funerali in Siria: “Spero che lo Stato mi aiuti ad andare”

  • Cronaca

    Campi Bisenzio, fanno esplodere bancomat per rapinare le Poste

  • Cronaca

    Piazza del Mercato Centrale, rissa fuori da un locale: 5 denunciati

  • mobilità

    Trasporto pubblico, in prova il bus Aptis 100% elettrico: corse gratuite per gli utenti / FOTO

I più letti della settimana

  • Festa del papà: perché in Toscana si dice “babbo”

  • Siria: ucciso dall'Isis giovane combattente fiorentino

  • Rissa fra genitori: partita sospesa, bambini in lacrime

  • Autostrada A1: incidente tra mezzi pesanti, un morto

  • Ucciso dall'Isis, la lettera d'addio di Lorenzo: “Sono morto facendo quello che ritenevo giusto”

  • Largo Annigoni, derubati e poi pestati di botte: gravi due giovani

Torna su
FirenzeToday è in caricamento