Toscana Aeroporti, trovato l'accordo: 97 assunzioni

Soddisfatti tutti i sindacati

I lavoratori di Toscana Aeroporti e Toscana Aeroporti Handling hanno approvato a maggioranza gli accordi di secondo livello siglati da Filt Cgil, Fit Cisl, UilTrasporti, Ugl trasporto aereo e Usb con le aziende di gestione e handling aeroportuale. Accordi arrivati dopo una vertenza di oltre un anno, e che riguardano oltre 800 lavoratori tra gli scali di Firenze e Pisa.

Si tratta di un importante risultato con il quale si danno risposte ai salari dei lavoratori in seguito alla disdetta degli accordi da parte aziendale di questa estate. Non a caso saranno assunte  97 persone a tempo indeterminato e si procederà ad upgrading orari per lavoratori part time già in forza in azienda (aumento dell’orario di lavoro e quindi di stipendio). 

Si aprirà anche un importante percorso per definire un accordo di sito presso gli scali di Firenze e Pisa. E questo è uno dei punti importanti dell'accordo, che permette di definire con quali regole, contratti, clausole di salvaguardia è necessario operare dentro gli scali toscani in presenza di soggetti presenti in aeroporto o di soggetti nuovi che potrebbero arrivare, dando così garanzie occupazionali e normative alle migliaia di lavoratrici e lavoratori occupati nel settore aereo nella nostra regione.

Potrebbe interessarti

  • Pitti Uomo: gli eventi in città

  • River Urban Beach: la spiaggia estiva sull'Arno

  • L'hamburger d'oro, il nuovo panino all'Hard Rock Cafe

I più letti della settimana

  • Incidente stradale a Scandicci: morto noto imprenditore

  • Calcio storico 2019, seconda semifinale: i Bianchi vincono contro gli Azzurri ai 'supplementari' / FOTO

  • Ospedale pediatrico Meyer: i dipendenti dichiarano lo stato di agitazione

  • I toscani? Sono i più simili all'uomo di Neanderthal

  • Incidente stradale sulla 429 bis: motociclista muore in ospedale

  • Top model in arrivo al piazzale: super-sfilata per LuisaViaRoma

Torna su
FirenzeToday è in caricamento