Starbucks arriva a Firenze 

Dopo il successo di Milano

Non è una fake news. Dopo i numerosi annunci fasulli postati in rete è ormai quasi certo che Starbucks arriverà anche a Firenze. Il colosso di Seattle ha infatti deciso di annunciare le aperture nel nostro Paese dopo aver pianificato un piano su scala nazionale che prevede avviamenti di attività partendo da città di grandi dimensioni per poi passare a quelle di taglia media. 

LA PARTENZA
A Milano ha fatto rumore, a dir poco, l'apertura settembrina della torrefazione di Piazza Cordusio (la Roastery). Un'onda di clamore che ha ripreso vigore due giorni fa per l'inaugurazione tra Corso Garibaldi e Piazza XXV Aprile. Punti vendita che verranno seguiti da altri due: Piazza San Babila (Via Durini) e al terminal 1 dell'aeroporto di Milano Malpensa. Un pokerone lombardo. 
Nuovi punti vendita, aperti con il partner licenziatario unico per l'Italia Percassi, il cui design è stato studiato per rendere omaggio alla cultura artigianale del design e della moda che rendono Milano così famosa nel mondo. "Un luogo accogliente e piacevole - si legge in una nota - dove trascorrere del tempo da soli o in compagnia, per svago o per lavoro, grazie alla connessione wi-fi gratis, l'accoglienza, l'atmosfera piacevole che li caratterizza e soprattutto dove poter degustare l'ampia scelta di caffè sostenibili di alta qualità, thè, accompagnati da un'offerta gastronomica adatta a qualsiasi momento della giornata".

FIRENZE 
L'arrivo nella città gigliata, l'intento sarebbe quello di aprire tra i 10 e i 15 punti vendita l'anno, con relative assunzioni di personale, è stata conclamata in un'intervista a Roberto Masi e pubblicata dal Sole24Ore. Un piano quinquennale puntando "sui centri città, aeroporti e stazioni e centri commerciali".  Affiancando a Milano, nel breve, l'altra metropoli italiana: Roma. "Dopodichè ci concentreremo sulle medie città del Centro e Nord Italia – spiega il managing director di Starbucks Coffe Italy al quotidiano –: Firenze, Bologna Venezia, Padova, Verona e Torino". Quindi preparatevi a bere un frappuccino seduti davanti a una seducente sirena non lontano da piazza Duomo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Delirio in Via de'Pucci: chiuso lo Shot Cafè

  • Stazione di Rifredi: ragazza muore investita dal treno / FOTO

  • Paura all'aeroporto di Peretola: tenta di disarmare militare dell'Esercito

  • Crac Costruzioni Margheri: sette condanne per bancarotta

  • Carceri: sesso per i detenuti, chiesto intervento della Regione  

  • San Jacopino: allarme bomba / FOTO

Torna su
FirenzeToday è in caricamento