L'inflazione di Novembre sul capoluogo fiorentino ha tirato il "freno"

Frena l'inflazione nel mese di novembre a Firenze. In calo i prezzi di alberghi, manifestazioni sportive e aerei, aumentano quelli di spese condominiali e carburanti

E' leggermente calata l'inflazione nel mese di novembre a Firenze. Lo indicano le rilevazioni dell'Ufficio comunale di Statistica, effettuate nelle prime tre settimane del mese su oltre 900 punti vendita anche fuori dal territorio comunale, grande distribuzione e negozi tradizionali, per complessivi 11mila prezzi degli oltre 900 prodotti compresi nel paniere. La variazione rilevata mensile è -0,5%, mentre a ottobre era stata +0,3%); la variazione annuale è +1,9%, mentre a ottobre era stata +2,1%.

 

La dimunizione dipende dal capitolo “servizi ricettivi e di ristorazione” e "ricreazione spettacolo e cultura”; gli aumenti invece scatuisce dai capitoli “abitazione, acqua, energia e combustibili” e “comunicazioni”. In particolare, si è registrato un forte calo dei prezzi degli alberghi (-19,0%); anche se su base annule (cioè rispetto a novembre 2009) la variazione del capitolo rimane elevata e pari a +3,8%. La diminuzione mensile del capitolo “ricreazione, spettacolo e cultura” (-0,2%) è causata dai cali registrati per le manifestazioni sportive (-16,9%) e giochi e giocattoli (-3,7%). In aumento i periodici (+1,6%) e i fiori e le piante (+3,1%). E' poi il capitolo “abitazione, acqua, energia e combustibili” che registra la maggiore variazione mensile tra tutti i capitoli di spesa (+1,0%) dovuta al forte incremento delle spese condominiali: +13,4%. Nel capitolo “comunicazioni” sono aumento le apparecchiature e il materiale telefonico (+4,5%); il capitolo “trasporti” registra una variazione nulla dovuta all'aumento dei carburanti (complessivamente +1,6%), compensato dalle diminuzioni registrate per i trasporti aerei ( 11,8%) e i trasporti marittimi (-6,7%).

 

Il dato complessivo annuo di +1,9% è il risultato di una variazione di +1,4% nel prezzo dei beni, che nel paniere rappresentano il 56% del peso complessivo, a fronte di un aumento più consistente per i servizi, che pesano per il restante 44%, pari a +2,5%.

Scomponendo la macrocategoria dei beni, si trova che i prodotti alimentari non lavorati (per esempio ortaggi, frutta, pesci e carne) registrano un aumento pari a +1,1% rispetto a novembre 2009 mentre gli alimentari lavorati (tra cui pane, bevande, scatolame e formaggi) hanno una variazione pari a +0,3%. I beni energetici non regolamentati, come i carburanti, registrano una variazione annua rispetto a novembre 2009 di +8,2% mentre quella dei beni energetici regolamentati (fra cui energia elettrica e gas metano) è pari a +3,5%. La variazione annuale di prezzo dei beni durevoli (tra cui elettrodomestici e automobili) è +0,5% mentre quella dei beni non durevoli (tra cui medicinali, saponi e detersivi) è +0,6%; la variazione annuale dei beni semidurevoli (fra cui abbigliamento e libri) è +1,1%.

Tra i servizi è leggermente più elevata la variazione annuale, pari a +2,6%, dei servizi regolamentati (fra cui i concorsi pronostici, il pedaggio autostradale e i trasporti ferroviari) rispetto a quella dei servizi non regolamentati (fra cui il pasto al ristorante, gli alberghi e gli affitti delle abitazioni), che è +2,6%.

 

Ecco alcuni prezzi medi dei prodotti:

 

Pane 1,99 al kg

Carne fresca di vitello 1° taglio 18,44 al kg

Petto di pollo 8,83 al kg

Prosciutto crudo 24,72 al kg

Olio extravergine di oliva 5,27 al litro

Latte fresco 1,42 al litro

Patate 0,82 al kg

Pomodoro ciliegino rosso 3,48 al kg

Mele golden 1,44 al kg

Insalata 1,74 al kg

Cozze 2,41 al kg

Pasta di semola di grano duro 1,67 al kg

Parmigiano reggiano 17,19 al kg

Detersivo per lavatrice 3,62 al litro

Riparazione auto – equilibratura gomme 34,05

Carrozziere – sostituzione e verniciatura portiera 1.320,84

Rossetto 13,43

Dopobarba 8,15

Rosa 4,32

Benzina 1,348 al litro

Gasolio 1,227 al litro

Camera d’albergo 4-5 stelle 222,39

Camera d’albergo 3 stelle 80,15

Camera d’albergo 1-2 stelle 61,51

Pasto al ristorante 27,84

Pasto al fast food 7,83

Pasto in pizzeria (margherita + coperto + bibita) 9,36

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Caffè espresso al bar 0,91

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, in Toscana 35 nuovi casi: il doppio rispetto a ieri. I decessi sono 5, di cui 4 nel Fiorentino

  • Le Frecce tricolori volano "a domicilio": il giro d'Italia passa da Firenze

  • Incidente lungo la linea 1: camion si schianta sulla tramvia / FOTO

  • Femminicidio a Cuneo: fermato un ex militare fiorentino

  • Coronavirus: in Toscana positivo l'1%. Quattro su cinque sono asintomatici

  • Fase 2: hotel al collasso, lavoratori alla fame. Confindustria Firenze: "Situazione sociale sarà drammatica"

Torna su
FirenzeToday è in caricamento