Job Day 2020: l'opportunità per lavorare in Esselunga

Ecco come iscriversi al job day che si terrà a Firenze il 25 e 26 marzo

Torna a Firenze il job day di Esselunga: si tratta di un'occasione che permetterà all'azienda di selezionare una figura di Allievo Responsabile per i Supermarket e Superstore.

L'evento è a numero chiuso e vi si accede solo tramite invito a seguito della registrazione effettuata compilando l'apposito form: le iscrizioni verranno aperte dal  17 febbraio al 1 marzo e il job day si terrà il 25 e 26 marzo. Tra tutti coloro che si iscriveranno, solo i candidati più in linea con i requisiti dell'azienda verranno convocati e riceveranno una mail con le indicazioni della data, dell’orario e del luogo dell’evento.

QUI per iscriversi

Partecipando al Job Day, i candidati convocati hanno la possibilità di conoscere l'organizzazione, scoprire i percorsi di crescita professionale all’interno dell’azienda e incontrare il team di selezione: l’iniziativa prevede, infatti, una presentazione della realtà Esselunga e, a seguire, i colloqui individuali con i selezionatori. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I Job Day hanno cadenza annuale nelle principali città italiane e sono rivolte a chi "ritiene di aver un ottimo orientamento al cliente, buone capacità organizzative, spirito di iniziativa e a chi cerca un lavoro dinamico e con concrete possibilità di crescita".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'Einaudi Institute: "La Toscana arriverà per ultima a quota zero contagi"

  • Fare la spesa in Toscana al tempo del Covid-19: ecco cosa cambia

  • Bambini mezz'ora a spasso, Prato contro Firenze: "Allucinante, vi siete accorti che c'è una pandemia?"

  • Coronavirus: fase acuta dell'emergenza, i casi nel Fiorentino 

  • Coronavirus, maxi-multa all'automobilista romantico: "Sto andando dalla mia fidanzata, mi manca"

  • Effetto Coronavirus, Comune di Firenze a rischio default: "resta liquidità per tre mesi"

Torna su
FirenzeToday è in caricamento