Acquisti convenienti e posti di lavoro: un nuovo outlet per uscire dalla crisi

Prevista l'apertura entro l'anno a Reggello di Fashion Village: il nuovo outlet con più di 30 negozi. Si ricercano 120 dipendenti che la Provincia si impegna a selezionare e formare

Amanti dello shopping gioite. Nel cuore della Toscana aprirà a breve Fashion Valley Company Store il nuovo outlet che ospiterà boutique delle più grandi firme italiane accanto a brand legati all’avanguardia fashion che finora non hanno mai affrontato l’esperienza di grandi piattaforme commerciali. Una vetrina di prestigio che arricchirà la Valle dell’Arno tra Firenze e San Giovanni che ospita l’outlet The Mall con tanti importanti brands della moda, primo fra tutti Gucci, Faschion Groove e le piattaforme commerciali di Dolce & Gabbana e Trussardi. Fashion Valley sorgerà a Leccio frazione di Reggello, una zona strategica, al centro di un già consolidato polo attrattivo per le più prestigiose firme italiane e mondiali. A 30 Km da Firenze, l’outlet

  La Provincia effettuerà preselezioni e corsi di formazione per 120 dipendenti  

sarà vicinissimo all’autostrada: a soli 4 Km dall’uscita Incisa della trafficata A1 che collega Firenze a Roma. Un’attrattiva in più per i milioni di turisti e cittadini toscani allettati dalla possibilità di fare shopping di lusso a prezzi convenienti. Il progetto del grande Store studiato e presentato prima a Cannes poi a Milano dal gruppo finanziario immobiliare Europ Invest, sarà sviluppato in due fasi. Primo obiettivo, che sarà realizzato entro l’anno, prevede 32 negozi e punti di ristoro e intrattenimento su una superficie di 5 500 metri quadri, successivamente l’apertura su altri 12 000 metri quadri di negozi di alto livello a prezzi da outlet.

Fashion Valley vuole essere un punto di attrazione sia per le grandi firme della  moda italiana che per i brand di nicchia che non si sono mai avvicinati alla realtà dell’outlet. Un ambivalente obiettivo che guida la logica di costruzione della Castelnuovese, la società impegnata con Europ Invest nella realizzazione dell’outlet. Una costruzione ispirata al design innovativo guidata da due parole d’ordine: accoglienza e innovazione. Il consumatore non solo potrà acquistare prodotti di qualità a prezzi competitivi ma potrà svagarsi e intrattenersi all’interno della struttura stessa.
Oltre ad arricchire di valore aggiunto l’offerta turistica toscana, Fashion Village rappresenta un importante bacino di posti di lavoro. La Provincia di Firenze
ha avviato una collaborazione con l’outlet che ricerca più di 100 dipendenti.
L’Assessore provinciale al lavoro Elisa Simoni siglerà domani un protocollo con gli amministratori dell’outlet e il Centro Formativo Territoriale del Valdarno per sottoscrivere l’impegno della Provincia ad effettuare preselezioni e corsi di formazione per 120 dipendenti.

Fashion Valley fornisce una duplice via d’uscita alla crisi economica: non solo permette di acquistare prodotti di qualità a prezzi calmierati ma può anche diventare il luogo di lavoro per centinaia di persone.
 

 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fratelli morti in hotel, l'autopsia: arresto cardiorespiratorio da intossicazione di stupefacenti

  • Stazione di Rifredi: ragazza muore investita dal treno / FOTO

  • Paura all'aeroporto di Peretola: tenta di disarmare militare dell'Esercito

  • Vedere Richard Gere a Firenze: ecco come fare 

  • Carceri: sesso per i detenuti, chiesto intervento della Regione  

  • Fiorentina, Nardella: “Nuovo stadio a Campi? Mi opporrò con tutte le forze”

Torna su
FirenzeToday è in caricamento