Confindustria Firenze: Salvadori si dimette

L'ex presidente: "Non posso più sostenere doppi incarichi"

Luigi Salvadori, foto tratta dal sito di Confindustria Firenze

Al termine dei lavori della giunta Luigi Salvadori ha annunciato che lascerà la carica di presidente di Confindustria Firenze. Le sue dimissioni saranno esecutive a breve. Come previsto dallo Statuto di Confindustria Firenze, il presidente sarà sostituito, nelle sue funzioni, dal più anziano dei vice presidenti elettivi. Spetterà, quindi, a Fabrizio Monsani, che ha garantito la continuità del lavoro di tutta la squadra, condurre l’associazione nel percorso statutario che porterà all’elezione del nuovo presidente. Salvadori ha spiegato - in un'intervista alla Tgr Toscana - di non poter "più sostenere il doppio incarico". 

La giunta di Confindustria Firenze ha ringraziato il presidente Luigi Salvadori per il lavoro svolto e l’ampio impegno profuso in questi anni, con grande passione associativa, alla guida degli industriali fiorentini, augurandogli un altrettanto buon lavoro per l’impegno assunto nella Fondazione CR Firenze. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Delirio in Via de'Pucci: chiuso lo Shot Cafè

  • Crac Costruzioni Margheri: sette condanne per bancarotta

  • Vinci: ragazza di 19 anni muore in discoteca / FOTO

  • Fiorentina: il nuovo stadio a Campi Bisenzio incompatibile con l'aeroporto

  • San Jacopino: allarme bomba / FOTO

  • Carceri: sesso per i detenuti, chiesto intervento della Regione  

Torna su
FirenzeToday è in caricamento