Trasformare e confezionare i prodotti, sarà vera filiera corta

Il consigliere Mauro Romanelli (Misto) ha illustrato la proposta di legge. Il presidente Loris Rossetti (Pd): “Punto innovativo l’introduzione del locale polifunzionale che permette la trasformazione di più prodotti in un unico ambiente”

Nel rispetto delle normative igienico sanitarie vigenti, i piccoli imprenditori si potranno trasformare e confezionare i prodotti in 'casa'. "Mi auguro che sarà un lavoro celere, perché questa legge, insieme ad altri provvedimenti che adotteremo, darà risposte importanti al settore agricolo - così il presidente della commissione Agricoltura, Loris Rossetti (Pd) - ai piccoli imprenditori agricoli dunque la possibilità di trasformare, confezionare e commercializzare piccoli quantitativi delle produzioni agricole". 

L'innovazione. L’impiego di un locale polifunzionale con la possibilità di trasformare più prodotti nello stesso ambiente. Un ”testo molto atteso dal mondo agricolo" e il dirigente del settore Agricoltura della Giunta ha invitato ad adeguare la normativa alle delibere che interessano gli agriturismi relativamente alla macellazione di conigli e avicoli e di caprini, ovini e suini.

Ad illustrare la proposta di legge è stato il consigliere Mauro Romanelli (Misto), primo firmatario dell’articolato che porta anche le firme dei capigruppo Marta Gazzarri (Toscana civica riformista), Monica Sgherri (Rc-Ci) e Antonio Gambetta Vianna (Più Toscana). Romanelli ha ricordato che la proposta di legge era stata presentata un anno fa e che il testo attuale è il frutto dei contrubiti arrivati da altri consiglieri. L’idea di fondo  “è quella di provare, nel rispetto delle Ue in tema di igiene e sanità, a semplificare la vita ai piccoli imprenditori agricoli a trasformare, confezionare e commercializzare i loro prodotti all’interno della loro azienda”.
Marina Staccioli (Fratelli d’Italia), ha espresso però dubbi sulla necessità della legge, “visto che nei mercatini di filiera corta conserve, confetture e miele dei piccoli imprenditori sono già in vendita da anni”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: dalla Cina stanno rientrando a Prato e Firenze 2.500 persone

  • I migliori locali di Firenze, dalla pizza alla cucina etnica: ecco i 12 vincitori

  • Folle inseguimento, paura sui viali: 14enne semina il panico

  • Marradi: soppresso da Papa Francesco il monastero domenicano. Le tre suore saranno trasferite

  • Frecciarossa deragliato a Lodi: prodotto a Firenze il pezzo difettoso del cambio all'origine della tragedia

  • Droga alle Cascine: trovate eroina, marijuana e hashish

Torna su
FirenzeToday è in caricamento