Evasione fiscale: Palazzo Vecchio recupera oltre 2 milioni di euro

Scoperti evasori di Imu, Cosap e tassa di soggiorno

Foto di repertorio

Il Comune di Firenze ha recuperato oltre 2 milioni di euro dall’evasione di Imu e Cosap e 500mila euro di evasione dall’imposta di soggiorno per le locazioni turistiche. Lo fa sapere Palazzo Vecchio in una nota. Sono alcune delle maggiori entrate contenute nella delibera dell’assessore Federico Gianassi sulla verifica degli equilibri – variazione di bilancio che è stata approvata ieri in giunta e che adesso dovrà passare dal vaglio del Consiglio Comunale.

Le principali variazioni rispetto a quanto contenuto nel bilancio di previsione riguardano maggiori entrate legate al recupero dell’evasione. In particolare, grazie al lavoro di controllo, verifica e agli invii di solleciti, sono stati recuperati 1 milione in più rispetto a quanto previsto dall’evasione dell’Imu. Un milione di euro in più anche dal recupero dell’evasione della Cosap.

Maggiori entrate sono state previste anche dalla gestione degli spazi e sale museali (450mila euro in più del previsto) ed è aumentato da 900mila euro a 2 milioni l’incasso di gestione dei parcheggi della Sas, grazie anche al potenziamento dei canali di pagamento attraverso App e carte di credito.

A fronte di queste maggiori entrate ci sono però anche minori entrate rispetto alle previsioni. In particolare c’è un milione di euro in meno del previsto dai ticket dei bus turistici (per il calo del numero di arrivi di autobus in città). “Un minore introito a bilancio, questo è vero, che rappresenta però una riduzione dell’usura della città” ha commentato Gianassi.

Le maggiori entrate, derivate dunque anche dalla lotta all’evasione, saranno tra l'altro destinate per un milione e 800 mila euro alla tramvia, 500mila euro in più al servizio mense scolastiche (per il nuovo bando di gara della refezione scolastica), oltre ad 1,3 milioni euro in più di per l'ambiente e in particolare per servizi come la rimozione degli ingombranti (senza però aumento della tariffa Tari). 

Potrebbe interessarti

  • L'Enigma del Mostro di Firenze in tv

  • Le mostre da non perdere quest'estate a Firenze

  • Tea tree oil, gli usi per la cura del corpo e della casa

  • Eventi da non perdere a luglio

I più letti della settimana

  • Tragedia per un fiorentino in vacanza: muore in mare

  • Muore nell'ex ospedale in malora: "Una tragedia annunciata"

  • Outlet di Barberino del Mugello, cambia la proprietà

  • Da Renzi a Carlo Conti: tutti pazzi per Face App, il trucco per invecchiare

  • Ragazza muore travolta dal treno 

  • Sesso a pagamento: si cresce poco, cala il prezzo delle escort

Torna su
FirenzeToday è in caricamento