Turismo, in Toscana si vola: +3,8% rispetto al 2017, Firenze traino

Nel 2018 superati le 48 milioni di presenze 

Le presenze turistiche in Toscana decollano e toccano quota 48 milioni in un anno con un +4,5% di arrivi in strutture ufficiali e +3,8% di presenze rispetto al 2017. A far da traino ancora i mercati stranieri, con un dato che doppia quello nazionale; in crescita anche la componente domestica. Sono alcuni dei principali esiti contenuti nel Rapporto sul turismo in Toscana 2018 presentato oggi a Palazzo Strozzi Sacrati.

Secondo la ricerca tra il 2009 e il 2018 il turismo ha creato in Toscana circa 22.300 posizioni lavorative in più. Nello stesso periodo il saldo tra le entrate valutarie dal turismo internazionale, al netto delle spese dei turisti toscani all'estero, è passato da 2 a 3,1 miliardi di euro (+55%). La Toscana si è dimostrata inoltre molto brava ad approfittare del trend globale di crescita degli arrivi internazionali in tutto il mondo, aumentati nel 2018 del 6% rispetto all'anno precedente, intercettando buona parte del +7% che ha riguardato l'Europa mediterranea grazie a due elementi chiave in cima alle preferenze: città d'arte e paesaggio collinare.
Vediamo i dati salienti del rapporto.

Potrebbe interessarti

  • L'Enigma del Mostro di Firenze in tv

  • Le mostre da non perdere quest'estate a Firenze

  • Tea tree oil, gli usi per la cura del corpo e della casa

  • Permesso temporaneo per entrare nell'area ZTL

I più letti della settimana

  • Ragazza muore travolta dal treno 

  • Tragedia per un fiorentino in vacanza: muore in mare

  • Incidente sulla superstrada: traffico bloccato in FiPiLi / FOTO

  • Outlet di Barberino del Mugello, cambia la proprietà

  • Incendio: una colonna di fumo nero sulla città / FOTO

  • Da Renzi a Carlo Conti: tutti pazzi per Face App, il trucco per invecchiare

Torna su
FirenzeToday è in caricamento