Firenze fa "moda"nel mondo, cresce del 20% il lusso

La produzione dei prodotti di lusso ingrana la marcia alta: quest'anno la crescita si aggira intorno al 20% rispetto al 2009. Oggi a Scandicci un incontro per sviluppare tecniche per la fornitura del credito al Made in Italy

Arrivano dalla moda i primi segnali di crescita economica e non sono da poco. Il balzo è addirittura a due cifre rispetto al 2009, una crescita di oltre il 20%. In particolare molto richiesti i prodotti della pelletteria fiorentina, ottimo per i fatturati delle aziende per pensare ad un avvio positivo anche nel 2011.

E’ il quadro dipinto dal "Consorzio CentoperCento Italiano" rappresentante di 60 aziende toscane con 1800 dipendenti ed un fatturato medio negli ultimi tre anni che si aggira intorno ai 200 milioni di euro.


CREDITO - Oggi a Scandicci nell’ambito dell’incontro pubblico “Diamo credito al Made in Italy”. Appuntamento negli spazi di I-PLACE, in a partire dalle 17.

CHI - A partecipare Andrea Calistri, Presidente Consorzio Cento perCento Italiano, Luciano Nebbia, Direttore Generale Banca CR Firenze, Ferruccio Vannucci, Direttore Generale Artigiancredito Toscano oltre che i rappresentanti di 100 imprese moda di Firenze e provincia. Tra i punti all’ordine del giorno la presentazione di un nuovo prodotto finanziario, messo a disposizione da Banca CR Firenze e garantito da ACT Artigiancredito Toscano, il confidi promosso da CNA e Confartigianato, per quelle imprese del settore moda che vogliono agganciare la ripresa.

COME - A disposizione fidi aggiuntivi agili e veloci, rispetto agli ordinari, che possono rappresentare una iniezione di liquidità per quelle ditte che, avendo rimesso in moto la produzione, hanno necessità di pagare i fornitori. “Si tratta di un opportunità importante da prendere al volo –spiega Andrea Calistri, Presidente del Consorzio CentoperCento Italiano– specialmente in momenti difficili come questo. Per agganciare la ripresa è necessario puntare su strumenti finanziari agili che facilitino l’accesso al credito e diano immediato ossigeno alle imprese”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazzo scomparso: trovato morto, deceduto in incidente stradale

  • Tramvia, destra e 5 Stelle attaccano: “No allo scempio, sì al modello cinese senza binari”

  • Ragazzo scomparso a Firenze, l'appello della madre: “Aiutateci, siamo disperati”

  • La terza e ultima stagione de I Medici: tutte le informazioni

  • Meteo, arriva il primo freddo: le previsioni della settimana

  • Morto il giovane rapper Cry Lipso 

Torna su
FirenzeToday è in caricamento