Aumentano le tasse a Sesto Fiorentino: scatta la protesta della Cisl

Dura la posizione del sindacato

L'amministrazione di Sesto Fiorentino ha aumentato le tasse comunali, scatendo una dura posizione della Cisl. Oltre all’incremento dell’Imu, il sindacato sottolinea l’aumento dell’addizionale Irpef dallo 0,3% per tutti a una forbice che va da un minimo dello 0,65 ad un massimo dello 0,80. "E’ vero che il Comune di Sesto aveva fino ad oggi l’addizionale più bassa di tutta la Città Metropolitana (escluso Firenze) - si legge in una nota - ma quello che per noi era un fiore all’occhiello viene abbandonato senza tanti complimenti. Due dati a confronto: nel 2018 il Comune prevede che le entrate da tasse siano 24.757.032 euro, che nel 2019 diventeranno 28.372.000 euro, con un incremento di 3.614.968".

Senza mezzi termini il sindacato conclude: "La Cisl ha sempre apprezzato il livello dei servizi erogati dal Comune  a fronte di una moderazione della tassazione, ed è proprio per questo che siamo sorpresi da questa decisione che, ricordiamolo, peserà in maniera predominante su lavoratori dipendenti e pensionati".

Potrebbe interessarti

  • Pitti Uomo: gli eventi in città

  • River Urban Beach: la spiaggia estiva sull'Arno

  • L'hamburger d'oro, il nuovo panino all'Hard Rock Cafe

  • Calcio Storico, tutti gli eventi in città

I più letti della settimana

  • Calcio storico 2019, seconda semifinale: i Bianchi vincono contro gli Azzurri ai 'supplementari' / FOTO

  • Ospedale pediatrico Meyer: i dipendenti dichiarano lo stato di agitazione

  • Brutta avventura per un fiorentino in vacanza: in fin di vita per un malore in mare

  • I toscani? Sono i più simili all'uomo di Neanderthal

  • Incidente stradale sulla 429 bis: motociclista muore in ospedale

  • Incidente in Piazza Beccaria: traffico bloccato sui viali / FOTO

Torna su
FirenzeToday è in caricamento