Fiorentini golosi: città ghiotta di tiramisù

L’osservatorio Just Eat svela i desideri degli italiani per il dolce più ordinato a domicilio. In crescita del 19 per cento

Domani è la giornata nazionale del tiramisù. Ed è proprio il dessert al cucchiaio a base di savoiardi inzuppati nel caffè, secondo l’osservatorio Just Eat (app per ordinare online), il re italiano dei dolci a domicilio con 9.400 kg ordinati nel 2017. Firenze, con i suoi 224 chili, è la settima città nel 2017 dopo Roma, Milano, Torino, Genova, Bologna e Verona in cui si ordina più tiramisù. Gli ordini di questo dolce sono cresciuti del 75% anno su anno (gennaio 2017/2018) a livello nazionale e sono incrementati del 19% nel territorio fiorentino.

La scelta del tiramisù inserito nel carrello di chi ordina food delivery è tipica di tutta l’Italia, con la capitale che guida gli ordini con 3.900 kg. della variante classica, fragola e nutella & banana ordinati nel 2017, insieme a Milano con 1.700 kg principalmente di coppa tiramisù e variante pistacchio, e Torino con 850 kg. nella versione classica, seguite da Genova (418 kg.), Bologna (397 kg.), Verona 234 kg, Firenze (224 kg), Napoli (165 kg.) con ordini di tiramisù alla nutella, Bari (37 kg.) e infine Palermo (15 kg.). Tuttavia ci sono alcune zone d’Italia in cui gli ordini crescono maggiormente e in modo esponenziale, come Venezia al primo posto tra le città in cui l’incremento di ordini di tiramisù è maggiore con + 586%, Cagliari al secondo posto con +354%, seguita da Monza con una crescita del 262%, Bari con 223% e Napoli con un +126%. Nel 2017 il giorno in cui si è ordinato più tiramisù è stato il 12 novembre 2017, seguito dal ponte dell’Immacolata, 8/9/10 dicembre con tre giorni di fila di record di tiramisù ordinati.  
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Firenze Rocks 2020: fan in fermento per la quarta edizione

  • Via Palazzuolo: completamente nuda semina il panico in strada

  • Versilia: fiorentina muore durante una gita in montagna

  • Incidente sull'autostrada A1: feriti e code per chilometri

  • Firenze, gli eventi da non perdere questo weekend

  • Aeroporto di Peretola: nuovi voli da Firenze grazie a Vueling

Torna su
FirenzeToday è in caricamento