Ztl anche di domenica, Palazzo Vecchio studia la rivoluzione

Partiti i divieti notturni. Telecamere accese anche nei festivi quando le tramvie saranno pronte

Estendere anche alla domenica la zona a traffico limitato. E' l'ipotesi alla quale sta pensando il Comune di Firenze. Ad anticiparlo stamani è stata la cronaca fiorentina del quotidiano La Repubblica. Secondo quanto emerso dalle conferme dello stesso assessore alla mobilità Stefano Giorgetti il provvedimento potrebbe entrare in vigore quando le due nuove linee della tramvia saranno in funzione, secondo le previsioni dal mese di settembre

Fino ad oggi la Ztl resta in vigore soltanto nei giorni feriali in orario 7.30-20 (solo il sabato si arriva fino alle 16). Mentre dal fine settimana appena concluso le telecamere sono attive anche di notte per il provvedimento notturno: giovedì e venerdì dalle 7,30 alle 3 telecamere sempre accese, sabato dalle 7.30 alle 16 e dalle 23 alle 3 (con una pausa di sette ore nel mezzo).

Palazzo Vecchio, secondo quanto spiega La Repubblica, starebbe pensando anche a nuove regole per il carico e lo scarico merci, reintroducendo una finestra d’accesso per i furgoncini all’ora di pranzo.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Firenze usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Via Baracca: vinti 500mila euro con un "Gratta e Vinci"

  • Coronavirus: dalla Cina stanno rientrando a Prato e Firenze 2.500 persone

  • Lavoro: concorso per 84 assunzioni in Regione Toscana

  • Campi Bisenzio, rivende merce rubata ai Gigli davanti ai Gigli: denunciata

  • Via San Zanobi, donna trovata morta in albergo. Caccia al compagno

  • Carcere di Sollicciano: detenuto appicca incendio, scatta l'evacuazione

Torna su
FirenzeToday è in caricamento