Firenze a lutto per Franco Zeffirelli: camera ardente a Palazzo Vecchio, funerali in Duomo

Rinviata la seduta di insediamento del consiglio comunale

Una vecchia foto che ritrae Franco Zeffirelli alle Cappelle Medicee

Domani, lunedì 17 giugno, nel Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio sarà allestita la camera ardente per Franco Zeffirelli, il grande regista fiorentino morto a ieri mattina a Roma all'età di 96 anni.

La camera ardente resterà aperta dalle 11 alle 23. La prima seduta del nuovo consiglio comunale, uscito dalle elezioni del 26 maggio scorso e che avrebbe dovuto tenersi proprio domani a Palazzo Vecchio, è stata rinviata, e si terrà nei prossimi giorni.

I funerali di Zeffirelli si terranno il giorno successivo, martedì 18 giugno, alle 11, in Duomo, nella Cattedrale di Santa Maria del Fiore.

Per martedì, giorno delle esequie, il sindaco Dario Nardella proclamerà il lutto cittadino in ricordo del grande regista. Zeffirelli sarà sepolto al cimitero delle Porte Sante di San Miniato.

Biografie e immagini di Franco Zeffirelli / FOTO

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Isolotto: il portellone si apre e la bara finisce in strada

  • Terremoto Firenze: la terra trema in città

  • Terremoto: la terra trema nel Fiorentino

  • Terremoto Firenze: danni in Mugello, oltre 200 cittadini fuori casa

  • Terremoto in Mugello, al lavoro per identificare la faglia: "Sciame sismico prosegue"

  • Violenza inaudita a Rufina: segregata e violentata per un mese dall'ex cognato

Torna su
FirenzeToday è in caricamento