Forteto, protesta su Facebook: le vittime ci mettono la faccia | FOTO

Hanno subito situazioni terribili, oggi denunciano l'ingiustizia dello Stato

"Sono una vittima del sistema Forteto-Fiesoli e vittima della (in)giustizia dello Stato italiano". E' questo lo slogan con il quale ieri le vittime del Forteto hanno lanciato una foto-protesta su Facebook. Dopo la scarcerazione di Rodolfo Fiesoli avvenuta in seguito ad una decisione della Cassazione, hanno postato la loro immagine con un cartello in mano sui cui era riportato lo slogan.

Uomini e donne per lo più inviati dal tribunale dei minori a vivere negli anni nella comunità-cooperativa, che hanno faticato molto a reinserirsi una volta usciti dal Forteto. Hanno denunciato, molti di loro hanno anche deciso di raccontare le loro storie. Ma per nessuno è stato facile mostrare la propria faccia legata a vicissitudini terribili. Sono Debora Guillot, Lara Volpi, Emanuele Bimonte, Iris Mameli, Marika Corso.

L'ha postata anche il Presidente dell'Associazione vittime Sergio Pietracito. Lui non è fra i ragazzi che furono affidati, bensì fra coloro che condivisero per un perido l'esperienza agricola del Forteto. Ma quando si è accorto di cosa veramente stava facendo Fiesoli scappò fra mille vicissitudini.

In queste ore anche persone comuni stanno condividendo l'appello postando, sempre sui social network, immagini con il cartello "Io sto con le vittime del Forteto".

Intanto il presidente della commissione regionale d'inchiesta-bis, Paolo Bambagioni, torna a chiedere al governo e al Ministro Di Maio il commissariamento della cooperativa: "Alcuni complici del Fiesoli rimangono ancora in posizioni dominanti all'interno della cooperativa - sottolinea in una nota - continuando ad intimidire le vittime del Fiesoli che lavorano ancora nella stessa cooperativa e che hanno testimoniato nei processi contro 'l'orco del Forteto'. Anche nell'interesse del rilancio commerciale della cooperativa agricola Il Forteto, il commissariamento è indispensabile così come un nuovo management".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Isolotto: il portellone si apre e la bara finisce in strada

  • Terremoto Firenze: la terra trema in città

  • Terremoto: la terra trema nel Fiorentino

  • Maltempo: rischio nevicate in città

  • Terremoto Firenze: danni in Mugello, oltre 200 cittadini fuori casa

  • Terremoto in Mugello, al lavoro per identificare la faglia: "Sciame sismico prosegue"

Torna su
FirenzeToday è in caricamento